Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Una volta che l'utente si è loggato resterà attiva una notifica persistente, così  che il processo dell'app non viene killato da Android, così ci sarà un servizio  che ogni tot minuti rileverà la sua posizione e la memorizza nel DB.
Questa è l'unica soluzione.
Quando la provo ti dico se funziona o meno 😉
Grazie ancora.
2
Android Studio e Gradle / Re:problemi emulatore
« Ultimo post da berpao il Oggi alle 09:55 »
Ciao,
Per questo:
Citazione
Ciao,grazie per la risposta. Comunque avevo già fatto quei passaggi ma non funzionava. Oggi fortunatamente ha deciso di funzionare XD.
Comunque ne approfitto per chiederti anche se puoi consigliarmi qualche bel corso Android
se non hai problemi con l'inglese ti consiglio o il sito ufficiale di google "Android developers" (la guida è fatta molto bene secondo me) che trovi qui o ve vuoi un video corso più specifico io uso il sito Udemy; ho trovato questo, che non ho mai seguito ma ha una votazione alta. Di solito su udemy l'inglese del teacher è di facile ascolto (e ci sono eventualmente i sottotitoli) e le votazioni sono attendibili. Questo inidicato e gratuito ma ho visto che ci sono offerte a poco anche su corsi a pagamento (me secondo me puoi iniziare con questo)

Per l'emulatore invece, non ti da nessun errore? parte, si accende e poi si spegne subito? La tua app fa in tempo ad installarla e a lanciarla o no?
Fammi sapere
Ciao
P
3
Mi sembra la stessa soluzione che ho suggerito io, usando un server/database diverso da Firebase.
Mi sembra l'unica soluzione possibile.
4
Mappe e Geolocalizzazione / Re:Localizzare posizione cellulari Android
« Ultimo post da Angelo90 il 21 Ottobre 2017, 23:01:06 CEST »
Ciao,
Mi potresti spiegare meglio questa soluzione?
Secondo te ci possono essere altre soluzioni?
Grazie mille

Post unito: Ieri alle 00:10
Ciao,
forse ho trovato una soluzione, perché vorrei evitare di usare firebase dato che è a pagamento per un numero elevato di connessioni.
Le persone di cui mi serve la posizione avranno l'app ma con un accesso differente.
Differentemente dagli altri utento ogni tot minuti l'app farà un insert ad un DB mysql con la posizione attuale.
L'app però dovrà essere in background proprio come fb, Messenger o whatsapp.
Cosa ne pensi di questa idea?
Grazie in anticipo
Ciao
5
Mappe e Geolocalizzazione / Re:Localizzare posizione cellulari Android
« Ultimo post da iClaude il 21 Ottobre 2017, 17:57:20 CEST »
Dovresti caricare i dati della posizione su un server da cui poi scaricarli, es. con il database di Firebase è abbastanza facile farlo.
Ma questo presuppone che abbiano la tua app installata e autorizzino la rilevazione della posizione (non necessariamente gps).
Non puoi sapere la posizione di uno smartphone dato il numero di telefono, a meno che non lavori alla NSA.  :-)
6
Activity, Fragment e Intent / "android:layout_alignParentStart" non trovato
« Ultimo post da emainc il 21 Ottobre 2017, 17:26:17 CEST »
Ciao a tutti,
ho un problema (credo/spero banale): sto creando una piccola App con Android Studio e nello scrivere il codice, nel file xml "activity_main", non trovo la riga "android:layout_alignParentStart": cosa devo aggiungere per trovarlo nel suggeritore?Dove è contenuta?

Grazie anticipatamente per i vostri feedback
7
Mappe e Geolocalizzazione / Localizzare posizione cellulari Android
« Ultimo post da Angelo90 il 20 Ottobre 2017, 22:39:30 CEST »
Ciao ragazzi,
sto incominciando a sviluppare in Android e soprattutto ad utilizzare il GPS.

Ho già scritto il codice per recuperare le coordinate e l'indirizzo esatto della mia posizione corrente.
Un problema che non sò come risolvere è questo:

l'applicazione deve rilevare la posizione di alcune persone (di cui conosco il numero di cellulare).
Vorrei qualche consiglio su come fare o magari qualche altra idea che posso adottare per rilevare la loro posizione, e magari qualche pezzo di codice da dove posso prendere spunto (o magari una guida).

Domanda: per localizzare la loro posizione devono avere per forza il GPS attivo? Va bene lo stesso la connessione Internet?

Grazie mille in anticipo ;-)
8
Android Studio e Gradle / Re:problemi emulatore
« Ultimo post da pain_antonx il 20 Ottobre 2017, 20:01:42 CEST »
Ciao,grazie per la risposta. Comunque avevo già fatto quei passaggi ma non funzionava. Oggi fortunatamente ha deciso di funzionare XD.
Comunque ne approfitto per chiederti anche se puoi consigliarmi qualche bel corso Android

Post unito: 21 Ottobre 2017, 15:52:11 CEST
niente, è ritornato il problema. Praticamente quando avvio l'app carica l'emulatore ma lo chiude subito
9
Gestione dei media / Re:Compressione file audio
« Ultimo post da berpao il 20 Ottobre 2017, 15:43:27 CEST »
Ciao, stavo pensando di confrontare due mp3 con bitrate diverso (128/192) per vedere quanta perdita di qualità si manifesta in rapporto al guadagno di spazio. Proverò a compararli con un formato FLAC e OGGVORBIS, mi servono per delle porzioni di audio di circa 30-40 secondi ciascuno, non voglio farli gravare troppo sullo spazio occupato dall'intera app.

Grazie per l'aiuto  :-)
Di niente... prova a vedere qui, c'è un calcolatore di dimensioni in base a dei parametri che inserisci. Ho visto che non c'è il FLAC ma c'e il formato LOSSLESS della apple (ALAC), che credo + o - sia lì come risultato finale. Con questo tool puoi farti un'idea delle dimensioni finali senza che stai li a crearli singolarmente; per la qualità però non hai altra strada che quella di farli e provarli
Ciao
P
10
Gestione dei media / Re:Compressione file audio
« Ultimo post da ChaliceOfTheVoid il 20 Ottobre 2017, 15:19:26 CEST »
Ciao, non sono un grande esperto nel "settore", ma quello che ti posso dire è --> "dipende da quello che ti serve"; in generale la scelta che puoi fare è una delle seguenti:
1) formato audio non compresso, se non hai problemi di spazio e ricerchi la massima qualità, ma nel tuo caso lo escluderei visto che non vuoi appesantire troppo
2) formato audio lossless, compresso ma senza grande perdità di qualità. Scelta migliore se vuoi un ottimo audio con spazi ridotti (vedi FLAC)
3) formato audio lossy, compresso con perdità di qualità. Scelta migliore se vuoi occupare poco spazio (vedi MP3 o meglio ancora OGG VORBIS come indicato da te)

La scelta come ti dicevo dipende da quello che vuoi ottenere, tieni presente che un file LOSSLESS è grande almeno il doppio rispetto and un LOSSY (normalmente anche di più). Io andrei su un formato LOSSLESS come il FLAC, è quello che ti da più versatilità (sia che tu voglia fornire un output sonoro in risposta ad eventi applicativi come può essere l'arrivo di un messaggio, sia che tu voglia riprodurre file più lunghi come canzoni hai un ottimo risultato sonoro). Tieni cmq presente che le casso di un dispositivo non sono normalmente di grande qualità, quindi fai prova a comprimere lo stesso audio in FLAC e in OGG VORBIS e vedi se noti differenze, e poi scegli
Ciao
P

Ciao, stavo pensando di confrontare due mp3 con bitrate diverso (128/192) per vedere quanta perdita di qualità si manifesta in rapporto al guadagno di spazio. Proverò a compararli con un formato FLAC e OGGVORBIS, mi servono per delle porzioni di audio di circa 30-40 secondi ciascuno, non voglio farli gravare troppo sullo spazio occupato dall'intera app.

Grazie per l'aiuto  :-)
Pagine: [1] 2 3 ... 10