Autore Topic: Dubbi su controllo di licenza delle proprie applicazioni  (Letto 672 volte)

Offline roccia80

  • Utente junior
  • **
  • Post: 89
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
Dubbi su controllo di licenza delle proprie applicazioni
« il: 19 Novembre 2011, 10:38:25 CET »
0
Ciao ragazzi,

Ho implementato da diverso tempo una procedura di controllo licenza all'interno delle mie app a pagamento (molto semplice, ma ha sempre funzionato) leggendo e trovando script su questo forum e in giro per la rete. Ho anche letto questo ottimo tutorial presente sul forum:
Inserire il controllo di licenza nella propria applicazione -> http://www.anddev.it/index.php/topic,2384.0.html

Il mio dubbio è questo: se dovessi acquistare nuovo dispositivo android e collegare ad esso account gmail di quello precedente, riuscirei ad installare e utilizzare applicazioni acquistate prima anche sul nuovo smartphone oppure riceverei messaggio di errore di licenza non valida?
In caso di messaggio di errore, secondo voi è possibile modificare la procedura di controllo licenza, in modo tale da evitare il problema ma rendere sempre sicura la app? Oppure, il fatto di collegare, associare app al dispositivo per renderla utilizzabile solo su quello è punto massimo di sicurezza e non si può fare diversamente? Chi acquista nuovo dispositivo quindi si compra per forza nuova app

Sarei molto contento di conoscere i vostri pensieri su questa problematica.

Grazie
Ciao

Offline Verandi

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 378
  • Respect: +75
    • Mostra profilo
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:Dubbi su controllo di licenza delle proprie applicazioni
« Risposta #1 il: 19 Novembre 2011, 16:10:07 CET »
0
Ciao,
  se hai seguito il metodo che hai linkato, la licenza è associata all'account e non al dispositivo.
I dati del dispositivo e dell'applicazione (eventualmente) vengono usati solo per offuscare la chiave che ti viene data e che salvi in locale, in modo che non possa essere letta o manipolata da chi cerca di "crackare" l'applicazione.  ;-)