Autore Topic: Filosofia androide dei layouts  (Letto 461 volte)

Offline shibuya

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    SGS
Filosofia androide dei layouts
« il: 06 Ottobre 2011, 16:40:30 CEST »
0
Ciao a tutti,

è il primo messaggio che scrivo sul forum e mi sono appena addentrato nello sviluppo sul simpatico ominide verde, quindi premetto che ogni giudizio è consapevolmente viziato da inesperienza e si basa solo su impressioni.

La cosa che mi ha maggiormente sorpreso nello studiare i basilari dello sviluppo android è il sistema dei layout in quel formato di file xml. Devo dire che - allo stato attuale di totale principiante - ancora non ne capisco il senso, ed anzi...mi risultano particolarmente allergici.
Chiedo a voi, che sicuramente avrete avuto modo di conoscere il meccanismo più a fondo, un parere: non avrebbe avuto più senso adottare un modello più intuitivo e magari già conosciuto ai più, sulla falsa riga magari di quello html? Il posizionamento dei contenuti secondo quei controlli e quei tipi di layout non vi risulta parecchio innaturale e un po....come dire? artificioso, macchinoso?
E poi, il fatto di usare una nomenclatura così fuori standard non vi sembra possa generare confusione? passi per la schermata che si chiama activity, ma perché chiamare un controllo view? perché una textbox edittext? etc...

Chiedo infine un consiglio per la prima applicazioncina che stavo ideando per muovere i primi passi: come posso realizzare un interfaccia semplice con due grossi bottoni intermezzati da una textbox, il tutto che rimanga fullscreen su entrambi gli assi? intendo dire che, indipendentemente dalla risoluzione, l'interfaccia deve estendersi per tutta la larghezza e l'altezza del display (un 100% width e 100% height, lo definirei in html).

grazie a chiunque abbia suggerimenti!

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Filosofia androide dei layouts
« Risposta #1 il: 06 Ottobre 2011, 17:31:09 CEST »
0
La cosa che mi ha maggiormente sorpreso nello studiare i basilari dello sviluppo android è il sistema dei layout in quel formato di file xml.
Devo dire che - allo stato attuale di totale principiante - ancora non ne capisco il senso, ed anzi...mi risultano particolarmente allergici.

Come dico sempre, tieni conto che questo sistema di layout consente di avere una sola applicazione con un unico layout che si adatta automaticamente a schermi di risoluzione e fattore di forma incredibilmente diversi. La curva di apprendimento è abbastanza dura, ma alla lunga paga incredibilmente.

Chiedo a voi, che sicuramente avrete avuto modo di conoscere il meccanismo più a fondo, un parere: non avrebbe avuto più senso adottare un modello più intuitivo e magari già conosciuto ai più, sulla falsa riga magari di quello html? Il posizionamento dei contenuti secondo quei controlli e quei tipi di layout non vi risulta parecchio innaturale e un po....come dire? artificioso, macchinoso?

In realtà i layout di Android sono veramente molto simili a come si costruiscono le pagine web in XHTML. Abbandona per un attimo la varietà dei "layout" e parti da questo assunto: i LinearLayout sono come i DIV. Usando i LinearLayout prova a comporre i contenuti proprio come faresti con i DIV dell'HTML. Unico vincolo: scordati di usare il posizionamento o dimensionamento assoluto.

E poi, il fatto di usare una nomenclatura così fuori standard non vi sembra possa generare confusione? passi per la schermata che si chiama activity, ma perché chiamare un controllo view? perché una textbox edittext? etc...

Non ci vuole molto ad abituarsi.

Chiedo infine un consiglio per la prima applicazioncina che stavo ideando per muovere i primi passi: come posso realizzare un interfaccia semplice con due grossi bottoni intermezzati da una textbox, il tutto che rimanga fullscreen su entrambi gli assi? intendo dire che, indipendentemente dalla risoluzione, l'interfaccia deve estendersi per tutta la larghezza e l'altezza del display (un 100% width e 100% height, lo definirei in html).

Hai provato le primissime HelloViews del tutorial ufficiale?
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store