Autore Topic: pubblicità nell'app.  (Letto 469 volte)

Offline paul78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 359
  • Respect: +1
    • Mostra profilo
    • Android Code
  • Sistema operativo:
    Linux - Windows
pubblicità nell'app.
« il: 29 Settembre 2015, 11:05:38 CEST »
0
ciao a tutti!

Vorrei creare un'app. dove la gente può inserire pubblicità.

se qualcuno dovesse inserire una pubblicità i nella app. cosa succederebbe?
devo pagare delle tasse?
Come dovrei agire a livello legale?

Non vorrei avere rogne a livello legale, quindi prima di creare l'app. vorrei un vostro consiglio.

grazie a tutti!

tutti possiamo programmare...basta volerlo!!!

Offline Dr.Joek

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 34
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Emulatore a gogo
  • Sistema operativo:
    Windows7, Windows8.1, Ubuntu15.3, Windows10
Re:pubblicità nell'app.
« Risposta #1 il: 29 Settembre 2015, 19:06:10 CEST »
0
Dipende se tu vai da una singola impresa e gli chiedi se possono fare pubblicità nella tua app a quel punto avresti bisogno della partita IVA, ma esistono dei modi per evitare queste "rogne" vai su https://www.google.com/admob/ il sito di google per monetizzare i contenuti software tramite google adsense, per questo hai bisogno di una carta di credito, bancomat, postale, o indirizzo postale e senza pagare tasse ricevi i soldi netti, considerà però che guadagni molto di meno perché google prende il 60% dei guadagni e su quelli paga le tasse però conviene lo stesso perchè fornisce una vasta varietà di pubblicità mirate alla tua app e sopratutto se la tua app è di nicchia puoi guadagnare anche un euro a click.
Se ti registri in quel sito compili i moduli etc.. ti servirà un modo per inserire le pubblicità nell'app, a questo ci pensa una guida che ho beccato tanto tempo fa: AndroidDuff - Tutorial - Inserire la pubblicità
Cya, mi aspetto un thanks  :D

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
  • Respect: +113
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:pubblicità nell'app.
« Risposta #2 il: 29 Settembre 2015, 20:38:51 CEST »
0
e senza pagare tasse ricevi i soldi netti
Ti assumi la responsabilità di quello che dici, visto che le tasse sui guadagni fino a prova contraria si pagano eccome.

Offline Dr.Joek

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 34
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Emulatore a gogo
  • Sistema operativo:
    Windows7, Windows8.1, Ubuntu15.3, Windows10
Re:pubblicità nell'app.
« Risposta #3 il: 29 Settembre 2015, 20:53:56 CEST »
0
Ti assumi la responsabilità di quello che dici, visto che le tasse sui guadagni fino a prova contraria si pagano eccome.
Teoricamente, da quel che ho capito, significa che si può guadagnare con google adsense pur non avendo la partita iva se le rendite sono inferiori ai cinquemila euro annui.

La legge italiana dice anche che se il reddito non supera i settemilacinquecento euro annui (inclusi non solo i proventi derivanti da internet, ma tutti i proventi che percepiamo da qualsiasi attività o prestazione di lavoro occasionale) non è necessario dichiarare i redditi.

Questi redditi peraltro non vanno probabilmente indicati nella dichiarazione dei redditi dei genitori se sei ancora a carico dei tuoi genitori, in ogni caso confrontarsi con un commercialista può tornare sempre utile.

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
  • Respect: +113
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:pubblicità nell'app.
« Risposta #4 il: 29 Settembre 2015, 21:25:58 CEST »
0
Sui 5000 euro ci sono dubbi, nel senso che uno dei criteri non è solo la cifra ma anche il fatto che ci siano dei proventi continuativi.
In generale però se scrivi che "non si pagano tasse" sembra che sia così in automatico.. quando magari chi ha postato ha partita iva o è in altra situazione per la quale le tasse le deve pagare.

Hai ragione, sempre meglio sentire un commercialista in questi casi.

 ;-)

Offline Damiani Programmer

Re:pubblicità nell'app.
« Risposta #5 il: 10 Ottobre 2015, 09:36:05 CEST »
0
DAMIANI PROGRAMMER: TANTE APPLICAZIONI PER ANDROID!

www.facebook.com/damianiprogrammer