Autore Topic: Piattaforma per l'alpha e beta testing  (Letto 587 volte)

Offline felasandroid

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 345
    • Github
    • balduzziantonio
    • balduzziantonio.unifi
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Huawei P8 Lite
  • Play Store ID:
    FelasTech
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Piattaforma per l'alpha e beta testing
« il: 16 Marzo 2015, 13:17:02 CET »
Salve

Qualcuno potrebbe spiegarmi come funziona e quali sono i vantaggi nell'usare la console sviluppatori Google per le alpha e beta test?

Grazie

Offline LinkOut

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 272
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Xiaomi Mi5
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #1 il: 16 Marzo 2015, 13:42:23 CET »
In parole povere, Google ti mette a disposizione una piattaforma per la gestione dei Beta Testing, dandoti la possibilità di far provare l'applicazione in anteprima (Beta) ad utenti da te prescelti.

Per quello che mi ricordo, devi avere un gruppo su Google Plus di persone disposte a provare la tua applicazione. Tu decidi di invitare o meno la persona per partecipare al beta testing. Se tale personaggio accetta il tuo invito diventa un Beta Tester e riuscirà a vedere l'applicazione su Google Play Store direttamente sul suo dispositivo, quindi potrà scaricarla da li. Ovviamente per poter vedere l'applicazione in beta sul Play Store, deve accedervi con lo stesso account con il quale ha accettato l'invito al beta testing.

I vantaggi sono tanti:
- Hai la gestione completa dal pannello di google.
- I beta tester scaricano l'APK direttamente dal play store, quindi è molto più comodo.
- Tieni traccia degli eventuali BUG direttamente dalla console Google.

Saluti.
« Ultima modifica: 16 Marzo 2015, 13:46:00 CET da LinkOut »

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #2 il: 16 Marzo 2015, 13:44:55 CET »
A quanto scritto da LinkOut aggiungo questo:

- io ho dovuto aggiungere le persone ad un gruppo di "google Groups".
- l'app non si vede genericamente nel play store, devi spedire il link diretto.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline tonno16

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1227
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    moto g
  • Play Store ID:
    Diego Tonini
  • Sistema operativo:
    OpenSuse
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #3 il: 16 Marzo 2015, 13:55:09 CET »
Ho il mio account normale di google. Posso fare da beta tester con tale account?
Se sono io lo sviluppatore, i miei beta tester possono usare le api di google games etc come beta tester?

Offline LinkOut

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 272
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Xiaomi Mi5
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #4 il: 16 Marzo 2015, 14:27:15 CET »
Puoi fare il beta tester con qualunque account google.

Per ulteriori informazioni su questo argomento ti lascio un link : https://support.google.com/googleplay/android-developer/answer/3131213?hl=en

Offline felasandroid

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 345
    • Github
    • balduzziantonio
    • balduzziantonio.unifi
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Huawei P8 Lite
  • Play Store ID:
    FelasTech
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #5 il: 17 Marzo 2015, 09:27:55 CET »
In parole povere, Google ti mette a disposizione una piattaforma per la gestione dei Beta Testing, dandoti la possibilità di far provare l'applicazione in anteprima (Beta) ad utenti da te prescelti.

Per quello che mi ricordo, devi avere un gruppo su Google Plus di persone disposte a provare la tua applicazione. Tu decidi di invitare o meno la persona per partecipare al beta testing. Se tale personaggio accetta il tuo invito diventa un Beta Tester e riuscirà a vedere l'applicazione su Google Play Store direttamente sul suo dispositivo, quindi potrà scaricarla da li. Ovviamente per poter vedere l'applicazione in beta sul Play Store, deve accedervi con lo stesso account con il quale ha accettato l'invito al beta testing.

I vantaggi sono tanti:
- Hai la gestione completa dal pannello di google.
- I beta tester scaricano l'APK direttamente dal play store, quindi è molto più comodo.
- Tieni traccia degli eventuali BUG direttamente dalla console Google.

Saluti.

Grazie; la community google può essere privata giusto? Cioè solo le email che io dico potranno scaricare la alpha o beta?

E un'altra cosa i Bug vengono inviati automaticamente al crash o il tester deve cliccare su invia rapporto?

Grazie

Offline LinkOut

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 272
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Xiaomi Mi5
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #6 il: 17 Marzo 2015, 09:36:30 CET »
Si, possono essere private. Puoi scegliere tra Google Groups e Google +

Ti lascio un link per ulteriori informazioni: https://developer.android.com/distribute/googleplay/developer-console.html#alpha-beta

Riguardo la seconda domanda, sinceramente non me lo ricordo. Fatto sta che se qualcuno decide di diventare un beta tester, presumo sia disposto anche a premere un tasto per inviare la segnalazione. ;)


Saluti.

Offline Ricky`

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3489
    • Github
    • Google+
    • rciovati
    • Mostra profilo
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #7 il: 18 Marzo 2015, 21:42:34 CET »
per raccogliere i bug comunque vi consiglio di affidarvi a strumenti come Crashlytics o Bugsense in quanto offrono molti più dettagli rispetto alla console del playstore.

Offline aacdevelop

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S5
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1, Linux Mint
Re:Piattaforma per l'alpha e beta testing
« Risposta #8 il: 22 Marzo 2015, 10:52:53 CET »
Mi permetto di aggiugnere anche un'altra cosa.
Per il debug dell'Inapp billing devi utilizzare un account diverso da quello sviluppatore, e, se il pagameto è effettuato con un account inserito nel gruppo di testing, l'ammonto del pagamento ti verrà restituito automaticamente dopo 15 giorni o ancora prima se tu lo restituisci manualmente =). Puoi anche impostare delle risposte statiche dalla console.