Autore Topic: RamDisk e Gradle  (Letto 579 volte)

Offline Brontomania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 32
  • Dinosauro di lanetta
  • Respect: +5
    • Github
    • Google+
    • @Brontomania
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    HTC One, Nexus 7, Nexus S
  • Sistema operativo:
    Windows 10
RamDisk e Gradle
« il: 13 Febbraio 2015, 12:59:59 CET »
0
Ciao,
   solitamente per lo sviluppo di applicazioni in ambiente Microsoft, utilizzo un RAMDisk per le cartelle dei file temporanei generati dal compilatore, in modo da velocizzarne il processo.
Qualcuno di voi ha provato a fare lo stesso per AS e Gradle? (ovviamente sempre se sia possibile)


Offline arlabs

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 434
  • Respect: +49
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    GalaxyS7
  • Play Store ID:
    AR Labs
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Re:RamDisk e Gradle
« Risposta #1 il: 13 Febbraio 2015, 14:26:22 CET »
0
Non so se sia possibile spostare i file temporanei fuori dalla cartella di progetto... ma non fai prima a comprarti un SSD che velocizzi tutto il sistema? Oramai i prezzi sono molto bassi...

Offline Brontomania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 32
  • Dinosauro di lanetta
  • Respect: +5
    • Github
    • Google+
    • @Brontomania
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    HTC One, Nexus 7, Nexus S
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Re:RamDisk e Gradle
« Risposta #2 il: 13 Febbraio 2015, 15:13:14 CET »
0
Ho già l'SSD e pure una macchina abbastanza performante, ma cmq mi ci vogliono dai 30 ai 50 sec a ogni make, a seconda del numero di moduli presenti nel progetto, anche impostando il daemon di gradle e il parallelismo con differenti flavors.
E' normale che venga ogni volta rifatta la build di tutti gli altri moduli anche se ho fatto modifiche solo su uno?[size=78%] [/size]

Offline Brontomania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 32
  • Dinosauro di lanetta
  • Respect: +5
    • Github
    • Google+
    • @Brontomania
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    HTC One, Nexus 7, Nexus S
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Re:RamDisk e Gradle
« Risposta #3 il: 14 Febbraio 2015, 16:09:30 CET »
0
Risolto per quanto riguarda l'ottimizzazione delle build: l'ssd era rallentato da alcune impostazioni di sistema; ora le build successive stanno 15 secondi o anche meno.
Inoltre per velocizzare gli emulatori quando non uso cellulari di test, carico le immagini in RamDisk all'avvio, cambiando le path nei loro .ini
Ora si ragiona

Offline Ohmnibus

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 765
  • Respect: +159
    • Github
    • Google+
    • @ohmnibus
    • Mostra profilo
    • Lords of Knowledge GdR
  • Dispositivo Android:
    Huawei P9 Lite
  • Play Store ID:
    Ohmnibus
  • Sistema operativo:
    Windows 7 x64
Re:RamDisk e Gradle
« Risposta #4 il: 14 Febbraio 2015, 18:13:40 CET »
0
Quali impostazioni hai modificato? Può essere utile per chi è nella tua stessa situazione.
Ohmnibus
Le mie app su Play Store

È stata trovata una soluzione al tuo problema? Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato.

Offline Brontomania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 32
  • Dinosauro di lanetta
  • Respect: +5
    • Github
    • Google+
    • @Brontomania
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    HTC One, Nexus 7, Nexus S
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Re:RamDisk e Gradle
« Risposta #5 il: 15 Febbraio 2015, 07:39:53 CET »
+1
In pratica avevo seguito il tutorial sbagliato per l'ottimizzazione dell'ssd, con un calo generale di prestazioni: molti suggeriscono di disabilitare il paging su disco, ma nel mio caso non ha funzionato e ha impattato sulla scheda video con conseguente rallentamento di tutto il sistema. Nel caso ti servisse l'ottimizzazione dell'ssd questo, a mio parere, è un ottimo tutorial: http://www.techarp.com/showarticle.aspx?artno=817&pgno=0


Per quanto riguarda invece il RAMDisk, lo creo ad ogni avvio (il mio è da 4 GB dinamici, perché ne ho 16, ma il taglio è customizzabile), facendogli copiare dentro gli emulatori AVD che uso più di frequente all'avvio della macchina. Nei file .ini presenti in C:\Users\utente\.android\avd imposto il path del RAMDisk.


E' una cosa che sono riuscito a fare solo con AVD. Genymotion (almeno nella versione free) non ho ancora capito dove imposta i path di configurazione e se sono in chiaro.

Post unito: 15 Febbraio 2015, 08:21:25 CET
Ok, li ho trovati. Sono in C:\Users\utente\.VirtualBox\VirtualBox.xml
« Ultima modifica: 15 Febbraio 2015, 08:21:25 CET da Brontomania, Reason: Merged DoublePost »