Autore Topic: Struttura rete per condividere dati tra dispositivi  (Letto 785 volte)

Offline Luigi.Arena

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 616
  • DACIA DUSTER 4X4 SUPER
  • Respect: +56
    • Mostra profilo
    • ArenaWebTest
  • Dispositivo Android:
    epad m009
  • Play Store ID:
    Luigi Arena
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« il: 10 Dicembre 2014, 19:25:52 CET »
0
Ciao,
volevo sottoporvi un quesito ed avere un vostro parere, lo scenario è il seguente:

1 Tablet (Master), questo tablet può collegarsi ad un server internet, dove scarica dei dati da un db mysql e li salva in un database locale
2 Smartphone (slave), questi due smartphone non possono connettersi con l'esterno, e devono sincronizzare il loro database locale con il tablet

Verrà creata una rete thering in wireless fra i 3 dispositivi.
master, io ho pensato alla seguente soluzione:

Sul tablet master, installo un server ftp, i due slave si connetteranno all'ftp server presente sul tablet e uploaderanno un file(anche txt) che contiene i dati presenti sul database, il master preleva questo file (sempre via ftp) fa il parse e fa le varie insert sul db.

Cosa ne pensate ? Avete suggerimenti ?
Grazie
È stata trovata una soluzione al tuo problema?Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato .

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« Risposta #1 il: 11 Dicembre 2014, 08:00:50 CET »
0
Secondo me i terminali android si prestano molto poco a fare da "server" nel senso convenzionale del termine. Sicuramente esisterà un FTPserver per android, ma come tutte le cose poco diffuse potresti trovarti a piedi in un futuro.

Sarebbe molto meglio se il master fosse un pc convenzionale nella rete interna.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline Luigi.Arena

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 616
  • DACIA DUSTER 4X4 SUPER
  • Respect: +56
    • Mostra profilo
    • ArenaWebTest
  • Dispositivo Android:
    epad m009
  • Play Store ID:
    Luigi Arena
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« Risposta #2 il: 11 Dicembre 2014, 08:05:09 CET »
0
Grazie Bradipao,
purtroppo non è possibile che sia un pc, il cliente cambia luogo di continuo.
A meno che non lo convinco di di utilizzare un tablet tipo il Lenovo, dove gli installo su un web server.
Ma non so...
Una bella grana.

Post unito: 11 Dicembre 2014, 09:28:52 CET
Ovviamente ho escluso la possibilità di collegarsi ad un database sqlite presente nel Tablet Master, è un db locale e non è un server :-(
« Ultima modifica: 11 Dicembre 2014, 09:28:52 CET da Luigi.Arena, Reason: Merged DoublePost »
È stata trovata una soluzione al tuo problema?Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato .

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« Risposta #3 il: 11 Dicembre 2014, 10:45:51 CET »
0
Tipico caso in cui il cliente non si rende conto (o non vuole rendersi conto) della complessità tecnica di una soluzione, perchè tanto le grane sono tutte del developer e si aspetta che tutto funzioni alla perfezione e per sempre.

Secondo in questi casi vale la pena fare un "esercizio": prova cercare nel mondo altri che forniscono soluzioni con questa architettura, cioè con tablet che fa da server in una rete locale non necessariamente connessa a internet. Se ne trovi, è la riprova che tecnicamente sta in piedi. Se non ne trovi, è un segno di dimensioni ciclopiche che non vale la pena imbarcarsi in una soluzione del genere.

La soluzione più simile che prenderei in considerazione è quella dell'app "principale" con database nel tablet, con terminali che si connettono o con WiFi-direct o con Bluetooth.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline Luigi.Arena

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 616
  • DACIA DUSTER 4X4 SUPER
  • Respect: +56
    • Mostra profilo
    • ArenaWebTest
  • Dispositivo Android:
    epad m009
  • Play Store ID:
    Luigi Arena
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« Risposta #4 il: 11 Dicembre 2014, 11:56:09 CET »
0
Purtroppo il cliente non se ne rende conto, anche spiegandoglielo, l'architettura è fragile.
Tu consigli wifi direct oppure bluethooth, ma se non sbaglio in questo modo devi sincronizzare un dispositivo per volta, perchè entrambe le comunicazioni (direct wifi-bluethooth) non accettano più connessioni contemporanee.
È stata trovata una soluzione al tuo problema?Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato .

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« Risposta #5 il: 11 Dicembre 2014, 12:07:20 CET »
0
Purtroppo il cliente non se ne rende conto, anche spiegandoglielo, l'architettura è fragile.
Tu consigli wifi direct oppure bluethooth, ma se non sbaglio in questo modo devi sincronizzare un dispositivo per volta, perchè entrambe le comunicazioni (direct wifi-bluethooth) non accettano più connessioni contemporanee.

Se le connessioni devono essere multiple e frequenti, a maggior ragione serve un "server" convenzionale. E farlo fare a un tablet diventa quasi uno scherzo di natura, a parte tutti i problemi dell'applicazione server, dovendo essere sempre attiva e pronta a rispondere alle connessioni in arrivo, ti dovrai aspettare una durata batteria di un'ora o due se va bene. Per farlo capire al cliente, spiegagli che per far fare questo lavoro al tablet dovrà tenerlo costantemente collegato all'alimentazione e con schermo sempre acceso, così forse capisce che non è quello che vuole.

Potresti a limite proporre un Android-PC, qualcosa di molto simile ad un mac-mini, ma con android.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline Luigi.Arena

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 616
  • DACIA DUSTER 4X4 SUPER
  • Respect: +56
    • Mostra profilo
    • ArenaWebTest
  • Dispositivo Android:
    epad m009
  • Play Store ID:
    Luigi Arena
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:Struttura rete per condividere dati tra dispositivi
« Risposta #6 il: 11 Dicembre 2014, 13:29:13 CET »
0
Potrebbero non avere alimentazione nei vari capannoni o uffici, sicuramente mi dirà, ci portiamo dietro le batterie di scorta :-)
È stata trovata una soluzione al tuo problema?Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato .