Autore Topic: StartApp  (Letto 395 volte)

Offline arlabs

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 434
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    GalaxyS7
  • Play Store ID:
    AR Labs
  • Sistema operativo:
    Windows 10
StartApp
« il: 31 Marzo 2014, 12:08:12 CEST »
Ciao,
stavo valutando ads alternativi ad admob... e fra i vari ho letto che alcuni di voi usano StartApp.

Avevo solo un paio di domande.
Mi pare di aver capito che StartApp, oltre ad avere banner ed intertitial vari, fornisca anche un tot per download.

Sul sito però di informazioni ce ne sono poche. Non dicono chiaramente cosa vogliono in cambio... né quanto danno. Per lo meno da quello che trovo nelle FAQ.
Immagino che una volta iscritti diano maggiori informazioni.

Scaricando invece un paio di App che usano StartApp ho notato che appena partite chiedono di installare un paio di cose (qualcosa tipo cambiare la home-page del browser e un motore di ricerca, non ci ho fatto molta attenzione, perché ho risposto no). Immagino sia questo ciò che chiedono per aver l'applicazione pagata... giusto?

Le mie domande sono:
 - Quella appena riportata sopra e cioé: "giusto?"
 - Quanto pagano a download
 - Pagano anche se l'utente "declina" l'installazione di quel paio di cose aggiuntive?
 - E' ancora conforme alle nuove norme uscite da un paio di giorni?

In un dato punto citano così:
"Le app e i loro annunci non devono modificare o aggiungere impostazioni o segnalibri al browser, scorciatoie alla schermata Home oppure icone sul dispositivo dell'utente come servizio per terze parti o per scopi pubblicitari."

Grazie per le risposte.

Offline eagledeveloper

  • Translate Team
  • Utente senior
  • ****
  • Post: 517
    • Google+
    • 347516210
    • dark_pinz
    • @WandDStudios
    • Mostra profilo
    • W&D Studios
  • Dispositivo Android:
    HTC One X e HTC One
  • Play Store ID:
    W%26D+Studios
  • Sistema operativo:
    Ubuntu / Windows 7
Re:StartApp
« Risposta #1 il: 31 Marzo 2014, 13:15:47 CEST »
E' ancora conforme alle nuove norme uscite da un paio di giorni?

In un dato punto citano così:
"Le app e i loro annunci non devono modificare o aggiungere impostazioni o segnalibri al browser, scorciatoie alla schermata Home oppure icone sul dispositivo dell'utente come servizio per terze parti o per scopi pubblicitari."

La risposta è no, infatti stanno modificando l'SDK per renderlo valido alle nuove policy.

È vero si' che paga per download, ma continua a diminuire questo guadagno. Inoltre se l'utente declina, non paga per download (e forse anche il reasto non funziona).
I numeri contano molto di più del seme.