Autore Topic: context  (Letto 1575 volte)

Offline giuseppe500

  • Utente junior
  • **
  • Post: 107
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
context
« il: 22 Novembre 2013, 12:34:35 CET »
0
ciao.
Ho guardato la docuementazione ufficiale ma non ho ben capito cos'è il context e perchè ci sono vari tipi di context applicationcontext ecc...
Posso passarlo alle altre classi (non ereditate da activity,intent ecc...)da un activity ?
Per esempio , ho creato una classe Syncronization che non deriva da niente e per aprire un db è necessario un context, posso usare quello dell'activity in cui creo l'oggetto syncronization?
insomma per non fare errori gia da subito chiedo a voi.
grazie.

iClaude

  • Visitatore
Re:context
« Risposta #1 il: 22 Novembre 2013, 20:09:27 CET »
0
Premettendo che x rispondere in modo completo alla domanda servirebbe un vero esperto (cosa che non sono), soprattutto che conosca come funziona Android dietro le quinte...

in parole povere il context è un'interfaccia che rappresenta l'ambiente di esecuzione della tua app. Serve normalmente quando si crea un nuovo oggetto per specificare "dove si trova", e quindi come può accedere ad una serie di servizi e risorse, come ad esempio un database.

Nel tuo caso puoi certamente usare la tua Activity come context per la classe di gestione del database.
Se leggi questo articolo troverai una tabella dove spiega quali tipi di context possono essere usati per diversi tipi di operazioni.
Come vedi usando una Activity (che estende Context) come context (quando possibile) non si sbaglia quasi mai...
http://www.doubleencore.com/2013/06/context/

Offline giuseppe500

  • Utente junior
  • **
  • Post: 107
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
Re:context
« Risposta #2 il: 22 Novembre 2013, 21:31:57 CET »
0
grazie.
ciao.