Autore Topic: Android vs iOS  (Letto 1109 volte)

Offline svoa89

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 43
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5, Nexus 7
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 13.10
Android vs iOS
« il: 09 Ottobre 2013, 09:17:52 CEST »
già da titolo mi aspetto una fila di insulti ma posso spiegare!!
sviluppo già per android  (non da tanto, sono all'inizio...) e ho realizzato da poco una app. ora mi è stato chiesto di "tradurla" anche per iOS... ho guardato un po' in giro e ho visto PhoneGap, Marmelade SDK, etc..
vi è mai capitato di dover tradurre per iOS una vostra app??? come avete fatto???
ah, premetto che non ho un mac e non volevo neanche acquistarlo!!!!!!!!!!!!
 :-)

Offline Melanogaster

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 260
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    SII
  • Sistema operativo:
    Kubuntu
Re:Android vs iOS
« Risposta #1 il: 09 Ottobre 2013, 09:30:30 CEST »
Facendo una rapida ricerca avresti trovato questo:
http://www.anddev.it/index.php?topic=9941.0

É un ottimo punto di partenza

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Android vs iOS
« Risposta #2 il: 09 Ottobre 2013, 09:34:39 CEST »
vi è mai capitato di dover tradurre per iOS una vostra app??? come avete fatto???
ah, premetto che non ho un mac e non volevo neanche acquistarlo!!!!!!!!!!!!

Mai fatto, ma senza un mac è quanto meno difficoltoso.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline svoa89

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 43
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5, Nexus 7
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 13.10
Re:Android vs iOS
« Risposta #3 il: 09 Ottobre 2013, 09:49:50 CEST »
infatti è quello che ho visto anche io!!! è da ieri pomeriggio che mi informo...e su phongap, titanium, Codename One ne ho sentito parlare bene e male allo stesso tempo...tutti (ovviamente) dicono che è da preferire il linguaggio nativo!!!
 :'( :'( :'(

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:Android vs iOS
« Risposta #4 il: 09 Ottobre 2013, 11:37:00 CEST »
Scrivila in modalità nativa.
Certo costa tempo, costa risorse, devi imparare un nuovo linguaggio....

Ma qualsiasi framework cross-plattform usi, non avrai mai lo stesso identico risultato.

Offline svoa89

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 43
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5, Nexus 7
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 13.10
Re:Android vs iOS
« Risposta #5 il: 09 Ottobre 2013, 11:45:43 CEST »
infatti è quello che stavo pensando anche io... mi sto informando sull'Objective-C e non dovrebbe essere complicato per chi, come me, ha una buona base di C. mah... ci proverò...

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Android vs iOS
« Risposta #6 il: 09 Ottobre 2013, 11:53:27 CEST »
Secondo me la curva di apprendimento è un pelino più ripida se si viene da Windows/java+C/android rispetto a uno che non sa programmare.

Fondamentalmente con l'ambiente di sviluppo puoi fare buona parte del lavoro attraverso wizard. Il problema è che come quando usi per la prima volta Photoshop o 3d studio max hai molte opzioni o passaggi "obbligati" e non capisci bene cosa stai facendo. Però di tutorial ce ne sono tantissimi.

Una volta che hai fatto qualcosa poi vai a mettere mano al codice e ti trovi questo strano linguaggio con una sintassi abbastanza orrenda e per di più con l'80% del codice fatto da un wizard.

Sicuramente ci sono vantaggi enormi a livello di compatibilità (vendono 3-4 device in croce).

Non lo so, anche a me continuano a dire iOS di qui e iOS di là però il dato di fatto è che prima di avere un Android avevo fatto circa una settimana di sviluppo su iOS e detto a chiare lettere mi faceva tutto schifo.

Poi mi son ritrovato tra le mani un Android.. e beh son qua a scrivere  :-P

Offline svoa89

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 43
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5, Nexus 7
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 13.10
Re:Android vs iOS
« Risposta #7 il: 09 Ottobre 2013, 12:02:07 CEST »
cercando ora in rete mi sono trovata i libri di ioProgrammo della Edizioni Master. Li conosco bene in quanto ho anche quello di Android. Sono ben fatti, con spiegazioni ed esempi. Stessa cosa per iOS... ora sto guardando di iwebkit...vediamo.. non mi attira x niente e anche a me fa schifo...mi sono sempre rifiutata di lavorare con iOS ma ora sembra che mi tocca.... povera me...

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Android vs iOS
« Risposta #8 il: 09 Ottobre 2013, 13:46:36 CEST »
Comunque per quanto mi ricordo io il problema è che l'interfaccia devi farla con objective c per forza perchè le api sono così ma il tool di sviluppo ti permette comunque di compilare codice c/c++.

Paradossalmente se tu dovessi fare il porting android->iOS di un gioco OpenGL sarebbe più semplice perchè il 95% del codice potrebbe benissimo essere scritto in C. Uno che ha un gioco in cui il rendering viene fatto in OpenGL ES con NDK penso potrebbe fare un porting in pochissimo tempo.
Anche se la tua app apre una webview e poco altro non dovrebbe essere complicato.

Offline svoa89

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 43
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5, Nexus 7
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 13.10
Re:Android vs iOS
« Risposta #9 il: 09 Ottobre 2013, 15:09:25 CEST »
grazie mille...ora mi informo meglio...xke l'app ha una struttura un po' particolare e sopratutto deve essere gestita sia online che offline...quindi  iwebkit è appena stato bocciato... mi sa proprio che avrò da studiare nei prossimi giorni :)

Offline gsources75

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 327
    • Google+
    • pepigno75
    • devandroid_it
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Nexus S - Vodafone Smart -BB Bold- Iphone 4-
  • Play Store ID:
    Giuseppe+Sorce
  • Sistema operativo:
    Ubuntu-Windows Seven- Mac Lion
Re:Android vs iOS
« Risposta #10 il: 12 Ottobre 2013, 00:21:30 CEST »
Io sono riuscito a virtualizzare una versione di Mac OSX Lion e riesco a svilupparci..,funziona quasi tutto.. e mi evita spesso di accendere l' iMAC...
La domanda stupida è quella che non si fa

Offline Cleon I

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 49
  • Sono l'imperatore della galassia
    • Google+
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LG L70, Nexus 7 2013
  • Sistema operativo:
    LinuxMint Cinnamon 17.1
Re:Android vs iOS
« Risposta #11 il: 21 Ottobre 2013, 16:49:42 CEST »
Io sono riuscito a virtualizzare una versione di Mac OSX Lion e riesco a svilupparci..,funziona quasi tutto.. e mi evita spesso di accendere l' iMAC...

ovviamente di serve una licenza

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Android vs iOS
« Risposta #12 il: 22 Ottobre 2013, 12:54:50 CEST »
ovviamente di serve una licenza
Non te ne fai nulla della licenza.

Tu credi giustamente che io possa comprare una licenza di un sistema operativo e installarlo dove voglio.

Per Microsoft si.. se riesco ad installare windows su un frigorifero sono fatti miei, bravo io. Basta che abbia la licenza.

"Qualcuno" invece nei termini di licenza scrive espressamente che l'uso è consentito SOLO su Mac.

Avere la licenza di OSX è assolutamente inutile se lo vuoi mettere su una virtual machine windows. A fini legali puoi avere gli stessi guai che avresti a prenderlo PIRATATO/CRACKATO.

Citazione
10.7 EULA:
 •(iii) to install, use and run up to two (2) additional copies or instances of the Apple Software within virtual operating system environments on each Mac Computer you own or control that is already running the Apple Software.

Quindi puoi legalmente virtualizzarlo solo su un Mac con software di "qualcuno".

D'altra parte da uno che ti vende a 929 euro un cellulare dual core con schermo nemmeno hd ready senza espansioni di memoria senza possibilità di cambiare batteria, senza possibilità di copiarci nemmeno una suoneria e che in produzione costa 160 euro che ti aspetti?

Che ti facciano fare quello che vuoi con una cosa che hai profumatamente pagato?

Ma quando mai. :D