Autore Topic: Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing  (Letto 1796 volte)

Offline AndreaF

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 16
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Galaxy S
Vorrei iniziare a sviluppare un paio di app per conto mio, ho già collaborato con aziende e con amici allo sviluppo di App android ma prima di decidere se ne vale la pena vorrei le vostre opinioni, perché ho sentito opinioni molto contrastanti.

-un mio collega con un'app ha guadagnato  circa 100 euro, in un mese l'app è a pagamento e ne esiste una versione gratuita, per realizzarla ci sono volute parecchie ore di lavoro, non è stata creata nessuna campagna pubblicitaria a pagamento ma per promuoverla si sono usati forum passa parola e si è contattato qualche blog, è tradotta in inglese e in italiano

-l'azienda una piccola srl dove ho fatto stage ha pagato circa 10000 euro di stipendi per farsi sviluppare un'app, qualitativamente è ben realizzata ma paragonabile a quella del caso sopra e a questo andranno ad aggiungersi le campagne promozionali, (e non è la sola molte altre stanno pagando fior di quattrini per avere app di ogni genere)


Ipotesi
A) Nei primi mesi le app ottengono men vendite perché non ben indicizzate e ignote.

B) L'azienda ha puntato troppo a questo mercato, che porta ritorni economici milionari solo a pochi fortunati, il resto si deve accontentare di briciole non sufficienti neanche a pagare le spese e il lavoro necessario alla realizzazione chiudendo I battenti

C) Il mio collega ha sbagliato a non investire in pubblicità, l'azienda pur avendo avuto piu' spese riuscirà a ripgarsi l'app e gli avanzeranno bei soldoni di utile netto

-Se siamo nel caso A
Dopo quanto tempo "sboccia" un'applicazione cominciando a generare guadagni più consistenti (in assenza di campagne pubblicitarie aggressive da migliaia di euro si intende)

-Se siamo nel caso B
Se la situazione è così drastica per i piccoli sviluppatori, chi la fa fare di investire così tanto per ottenere guadagni da Vu Cumprà?

-Se siamo nel caso C
Qual è il costo minimo di una campagna pubblicitaria che possa garantire ritorni in vendite di app?
Quali sono I servizi piu' efficacy?

Ho sentito molti sviluppatori lamentarsi dei bassi ritorni promuovendo le App su Ad-Mob, con un numero di installazioni extra dall'avvio della campagna neanche sufficiente a pagare I fondi investiti nella campagna stessa.
I vostri riscontri sono simili? Se si, esistono reti pubblicitarie che fanno realmente fruttare I soldi investiti nella campagna?
Conoscete siti di recensioni gratuite o su cui valga la pena pagare 200-300 euro per farsi recensire l'app? Perché ho notato che tutti i siti maggiori che trattano di app android non di cagano neanche di striscio se li contatti per presentare la tua App e quelli di media grandezza nel caso migliore ti propongono di sborsare soldi per farti recensire l'app senza garantirti una recensione positive a meno che non paghi un sostanzioso extra che ti farà avere una recensione positiva e pubblicata in meno tempo dalla richiesta.

Il modello app gratuita con Ad rende di più del modello a pagamento?

Fino ad ora ho pensato che le app gratuite con Ad possano generare guadagni maggiori solo nel caso di giochi perché usati abitualmente per un numero maggiore di ore rispetto ad app che consulti sporadicamente in caso di necessità. Sbaglio? Se non sbaglio come mai non riesco a spiegarmi come certe app gratuite possano permettersi investimenti mostruosi di denaro in pubblicità anche in TV



Su ragazzi, dite le vostre. Aiutamose  :-P

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #1 il: 15 Agosto 2013, 18:18:02 CEST »
Premetto che non ho nessuna esperienza diretta di vendita app, però secondo me il nodo della questione sta in una tua affermazione: ...porta ritorni economici milionari solo a pochi fortunati.... Che poi non è che siano solo fortunati, sono persone tecnicamente molto valide, hanno avuto un'idea brillante per l'app, ci hanno creduto, ci hanno investito tempo e denaro ed hanno anche avuto un po' di fortuna.

Quello che voglio dire (estremizzo per rendere l'idea) è che secondo me non basta fare un'app qualsiasi in 3 settimane e poi passare il tempo a raccogliere i soldi che piovono (forse nei primi periodi degli appstore). Anche perchè al crescere delle funzionalità e della complessità (elementi che la rendono appetibile) aumenta anche l'onere della manutenzione dell'app stessa (correzione bug, aggiunta funzioni, test su nuovi device/os, localizzazioni, gestione degli eventuali server di backend).

La mia opinione personale è che un singolo sviluppatore (a meno che non abbia altro da fare nella vita) non ha il tempo e la forza per gestire in tutti gli aspetti un'app complessa con centinaia di migliaia di utenti pensata per generare guadagni "milionari". Per me il singolo sviluppatore dovrebbe pensare ad avere un portafoglio di app gratuite dimostrative (a limite con qualche ads per arrotondare) con cui rivendersi a committenti per cui lavora di volta in volta su un progetto ben definito. App a pagamento di sviluppatori singoli io le vedo possibili solo in casi di nicchia, nicchia così stretta da essere praticamente gli unici, ma se troppo stretta poi la comprano in due o tre  :-P.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline AndreaF

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 16
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Galaxy S
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #2 il: 15 Agosto 2013, 20:08:15 CEST »
Senza dubbio molti di quelli che fanno soldi a palate con un'app hanno avuto una buona idea sono in gamba e sono riusciti a farla crescere.
Ma per la maggioranza devo dire che mi sembra solo marketing.
Come sto constatando da utente ci sono applicazioni fantastiche semi-sconosciute e applicazioni equivalenti che fanno la metà delle cose piene di bug e non aggiornate più da un finimondo di tempo che hanno download e introiti sbalorditivi. E non si tratta di casi eccezionali nemmeno dato che potrei fare l'esempio con tantissime app che conosco (parlando da utente non da sviluppatore).

Per non parlare di certe inutility che per ragioni a me ignote sbancano.


ES:
L'app Rulla una canna: non serve a nulla, non garantisce alcun tipo di intrattenimento se non per aprirla una volta e farsi una risata (e a me non fa neanche ridere) eppure ha fruttato circa un milione di euro, la conoscono migliaia di persone e la comprano a 2 euro

Quanti giochi e applicazioni che hanno richiesto oggettivamente maggiori sforzi e abilità e che sono molto più utili o divertenti sono finiti sepolti nello store con un download una volta l'anno da uno che ci si imbatte per caso.


Per questo sto cercando di capire bene quali sono le strategie vincenti.
« Ultima modifica: 15 Agosto 2013, 20:10:44 CEST da AndreaF »

Offline TheRedFox

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 30
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus one
  • Play Store ID:
    RedFox Labs
  • Sistema operativo:
    Debian lenny 5.0, Windows XP
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #3 il: 28 Agosto 2013, 21:03:25 CEST »
Io do ragione a entrambi.
E' vero che ci sono app piu' utili e meno utili, ma in realta' cio' che ti fa ottenere i download e' l' appetibilita' dell' applicazione ovvero quante persone sono attirate dall' applicazione a prescindere che sia utile o no.
Se notate infatti fatta eccezione per le grandi app come whatsapp, facebook, shazam ecc ecc le piu' scaricate sono i giochi e alcune "inutility" come dice AndreaF poi ci sono i launcher e tutte quelle app che consentono di personalizzare il dispositivo.
Poi ovviamente avere molti download ma poche persone che la utilizzano non e' utile specialmente se si tratta di app con admob o simili.
Per esempio io ho un app che con soli 200-400 visualizzazioni al giorno riesce a racimolare pressapoco 1$ al giorno, mentre l' altra che ha in certi periodi anche 5000 visualizzazioni admob giornaliere non riesce ad arrivare nemmeno a 0,50$.
Questo e' per spiegare che la monetizzazione dell' app va fatta in base a come si pensa che l' app verra' utilizzata.
Secondo me comunque il marketing e' importantissimo quanto se non piu' dell' applicazione stessa perche' ovviamente un app migliore e' piu' appetibile ma un app ottima senza marketing al giorno d' oggi non ha futuro secondo me.
Poi come dice bradipao quelli che hanno avuto "fortuna" sono stati bravi a sviluppare la loro idea ma molte volte secondo me si parla di casi nati 4/5 anni fa quando il market non era cosi' affollato e tutto era piu' semplice, poi se ovviamente il tuo obiettivo e' quello di avere un portfolio di app non e' necessario fare marketing.

Offline matttt

Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #4 il: 29 Agosto 2013, 08:52:06 CEST »
In generale sono d'accordo con te AndreaF: il marketing è QUASI tutto per un app.

Ho una sola app nel market al momento in versione FREE + AdMob e in versione a pagamento pubblicata una ventina di giorni fa.
Nel Play Store ho scarsissima visibilità e al momento praticamente non la segue quasi nessuno.
Per fare marketing ho passato giorni e giorni ad iscrivermi a siti, forum ( tra cui anche AndDev ;-) ), portali vari e altri store tutti free. Ho cominciato anche a leggere un po' in giro di strategie varie (il corrispettivo di SEO per il web, che sarebbe ASO (App Store Optimization)) e mi sembra faticoso ma poco remunerativo.

Aggiungo una nota riguardo al tuo post di apertura... io non penso sia facile stabilire in modo pragmatico una buona strategia perché la situazione nel Play Store è troppo variabile... è saturo di applicazioni e sviluppatori, è stra-pieno di app che fanno di tutto, perlopiù inutility cmq. Perciò scegliere di sviluppare apps per "tirare a campare" mi sembra una sfida troppo impegnativa.

Io sto facendo app che servono a me, che magari ci sono già nel market ma che non fanno le cose come voglio io e non ho intenzione di creare qualche giochino "superficiale", con funzioni social, con sblocco di features pagando in-app perché a livello marketing quelle tirano di più... faccio quel che mi piace, magari piace ad altri e prendo qualche soldo, ma sono solo piccoli extra in fin dei conti.
Le mie apps su Google Play Store:

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #5 il: 29 Agosto 2013, 15:02:29 CEST »
porta ritorni economici milionari solo a pochi fortunati
Pochi fortunati o bastardi.

Post unito: 29 Agosto 2013, 15:06:54 CEST
Perciò scegliere di sviluppare apps per "tirare a campare" mi sembra una sfida troppo impegnativa.
Questa secondo me è una affermazione sensata ma fino ad un certo punto.

Hai concorrenza sleale ovunque quindi o inizi a fare quello che fanno loro e ti armi di pazienza, soldi e mezzi ILLEGALI altrimenti prosegui per la tua strada.
Ora si spera che finalmente con la nuova policy dei contenuti che enterà in vigore in meno di 30 giorni, migliaia di app che illegalmente hanno guadagnato escano dal market per non rientrarci mai più.

Quindi al momento il tuo ragionamento torna ma aspetterei il mese prossimo per tirare le conclusioni.
« Ultima modifica: 29 Agosto 2013, 15:06:54 CEST da undead, Reason: Merged DoublePost »

Offline matttt

Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #6 il: 29 Agosto 2013, 17:50:43 CEST »
Hai concorrenza sleale ovunque quindi o inizi a fare quello che fanno loro e ti armi di pazienza, soldi e mezzi ILLEGALI altrimenti prosegui per la tua strada.
Ora si spera che finalmente con la nuova policy dei contenuti che enterà in vigore in meno di 30 giorni, migliaia di app che illegalmente hanno guadagnato escano dal market per non rientrarci mai più.
Quindi al momento il tuo ragionamento torna ma aspetterei il mese prossimo per tirare le conclusioni.
In futuro chi lo sa... sicuramente la situazione può cambiare e speriamo succeda.

Non sapevo di nuove policy all'orizzonte, ma ho paura che i cambiamenti se anche avverranno non saranno rapidi.
Dovrebbero mettersi a controllare l'immensa marea di app già presenti nel market, un'operazione titanica.

Prima pensavo tra me e me... sarebbe bello diventare ricco con un'app stupidissima che verrà dimenticata nel giro di una stagione?
Magari anche si :) Però mi intriga di più l'idea di fare qualcosa di veramente utile e funzionale, che piaccia pure ad un target ristretto e che mi faccia guadagnare non grandi cifre ma che mi lasci la soddisfazione di aver creato qualcosa che ha avuto una reale utilità per qualcuno e che è stata un'app sinceramente apprezzata.
« Ultima modifica: 29 Agosto 2013, 17:53:58 CEST da matttt »
Le mie apps su Google Play Store:

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #7 il: 29 Agosto 2013, 18:24:13 CEST »
Non sapevo di nuove policy all'orizzonte, ma ho paura che i cambiamenti se anche avverranno non saranno rapidi.
Dovrebbero mettersi a controllare l'immensa marea di app già presenti nel market, un'operazione titanica.

Non lo fanno certo di persona, lo fanno prima di tutto con tool automatizzati su tutte le app per prendere la stragrande maggioranza dei casi. Poi immagino che dal tool automatico, oltre ai palesi violatori, avranno anche dei potenziali violatori, da controllare eventualmente di persona.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #8 il: 29 Agosto 2013, 18:53:51 CEST »
Beh la prima discriminante sono tutti quei provider di ads che seguono pratiche quali installazione di shortcut spammosi o ad nella barra di notifica.
Oltre a ciò non sono più permessi sistemi di reward del tipo: se mi voti ti sblocco questo o quello, se clicchi sulla pubblicità ti aggiungo quell'altro.

Poi qualunque cosa linki deve essere nel market, non puoi linkare ad app fuori dal market.

Tutti questi sono sistemi che generano revenue più o meno direttamente.

Già questo è un modo per ridurre gli introiti e limitare i furbi.

Se tu hai un eCPM attorno ad 1$ e guadagni 100$ al mese sfruttando altri providers che ti inseriscono letteralmente "crap" nella tua app (c'è un provider che installa un servizio che intercetta le chiamate in arrivo e ti piazza pubblicità quando ricevi una telefonata... fai te!) puoi raggiungere facilmente i 3-4$. D'altra parte nessuno userebbe provider alternativi se non ci fossero dei guadagni maggiori.

E' logico che se il tuo scopo è fare i soldi tu ti ritrovi con 300$ al mese in più, soldi che potresti parzialmente andare a investire (o anche totalmente) per pratiche quali acquisto di recensioni, acquisto di installazioni e così via.

L'onesto alla fine del mese si ritrova 100$.
Il disonesto alla fine del mese si ritrova 100$ ma ha speso 300$ per migliorare il proprio rank.

Il mese successivo tu hai sempre i tuoi 100$, i suoi sono raddoppiati perchè è in alto in classifica e sono diventati 800$.

Oltre al danno c'è la beffa, la tua app che è quanto di più onesto ci sia magari ha 500 download e viene evitata perchè se quella che ne ha 10mila fa schifo e installa schifezze figuriamoci questa che ha 3 recensioni delle quali 1 fatta da uno che lamenta problemi generici (perchè magari ha un telefono che costa 50 euro).

Post unito: 29 Agosto 2013, 18:59:06 CEST
Qualunque forma di controllo/limitazione che butti fuori o non faccia entrare app che sono una pena per l'utente è ben accetta dal mio punto di vista.

Perchè il punto non è che la app delle puzzette vende bene... il punto è che qualcuno si è fatto centinaia di migliaia di dollari rilasciando app a raffica violando copyright, termini di servizio sui rating, termini di servizio sull'uso dell'emulatore, rubando dati personali e compromettendo la sicurezza del device.

Cioè se un giorno dovessero fare come apple o samsung che si mettono a fare le review di ogni singola app che gli mandi e ti danno l'ok alla pubblicazione dopo 1 mese tanto meglio.
Un market di 1 milione di app dove basta che fai un click e ti ritrovi il telefono infestato da schifezze è un male per tutti. Per noi sviluppatori onesti, per gli utenti e anche per google.
« Ultima modifica: 29 Agosto 2013, 18:59:06 CEST da undead, Reason: Merged DoublePost »

Offline matttt

Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #9 il: 29 Agosto 2013, 22:58:09 CEST »
Mi sembri ben preparato undead :)

Senti maa... stavo dando un'occhiata alla nuova policy.
Nell'about della mia app ho messo un link al mio sito, se non ho inteso male dovrei rimuovere pure quello... giusto?

Samsung Apps sono lentissimi in effetti. Ci hanno messo 10 giorni a pubblicarmi un app.
Le mie apps su Google Play Store:

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #10 il: 30 Agosto 2013, 02:02:19 CEST »
La differenza rispetto a prima é che anche i link esterni debbono sottostare alle regole.
Le implicazioni sono due:
1- se hai contenuti illeciti (porno o altro) sul tuo sito non puoi linkarlo
2- non puoi linkare una app che ha un comportamento scorretto (il giudizio rimane a google) al di fuori del market perchè appunto le norme sono estese.

Se non hai contenuti vietati puoi linkare il tuo sito.

Offline pegaso993

  • Utente junior
  • **
  • Post: 84
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    note 2
  • Sistema operativo:
    android
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #11 il: 10 Novembre 2013, 11:45:29 CET »
ma un servizio che paga meglio di admob esiste o è il migliore ?

Offline felasandroid

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 345
    • Github
    • balduzziantonio
    • balduzziantonio.unifi
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Huawei P8 Lite
  • Play Store ID:
    FelasTech
  • Sistema operativo:
    Windows 10
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #12 il: 11 Novembre 2013, 09:58:07 CET »
una domanda poco off topic, ma ogni quanto si aggiornano le statistiche nella dashboard google? tipo ora mi dà il numero di installazioni ma riferito al 8-9 novembre..ogni 2 giorni?

Offline pegaso993

  • Utente junior
  • **
  • Post: 84
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    note 2
  • Sistema operativo:
    android
Re:Guadagni I vostri risultati e confronto approccio e strategie di marketing
« Risposta #13 il: 11 Novembre 2013, 10:29:59 CET »
ogni 24 ore