Autore Topic: Associare il tablet ad eclipse  (Letto 1456 volte)

Offline Twist3rEv0

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
    • Giulio Web
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S4
  • Play Store ID:
    Giulio Giarratana
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1, Xubuntu 14
Associare il tablet ad eclipse
« il: 06 Aprile 2013, 22:10:59 CEST »
0
Spero che la sezione sia giusta.. vorrei sapere se qualcuno di voi conosce qualche guida o puo gentilmente spiegarmi come posso associare il tablet mediacom M-MP711i ad eclipse ed usarlo come piattaforma di test per le app che dovrò sviluppare. Purtroppo AVD è un emulatore e sul mio laptop gira cosi lento che mi viene scomodo testare tutto da li  :-o
Come sistema operativo ho XUbuntu, quello con xfce.

Offline iceweasel

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 878
  • Respect: +147
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LGE P990 - Google Nexus 5
  • Sistema operativo:
    Linux Debian Sid
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #1 il: 07 Aprile 2013, 02:54:31 CEST »
0
Eclisse è un IDE, non è suo compito interfacciarsi con hardware, sono il kernel e i tools del SDK di Android a farlo.

Controlla con il comando "lsusb" se il device viene riconosciuto dal kernel.

Emulatore se usato in modo furbo risulta molto veloce.

P.S. Xubuntu non è un sistema operativo ma una distribuzione di Linux.

Inviato dal mio LG-P990 con Tapatalk 2
« Ultima modifica: 07 Aprile 2013, 02:59:27 CEST da iceweasel »
adb logcat | tee /tmp/logcat | grep TAG

Offline Twist3rEv0

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
    • Giulio Web
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S4
  • Play Store ID:
    Giulio Giarratana
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1, Xubuntu 14
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #2 il: 07 Aprile 2013, 13:15:29 CEST »
0
Eclisse è un IDE, non è suo compito interfacciarsi con hardware, sono il kernel e i tools del SDK di Android a farlo.

Controlla con il comando "lsusb" se il device viene riconosciuto dal kernel.

Emulatore se usato in modo furbo risulta molto veloce.

P.S. Xubuntu non è un sistema operativo ma una distribuzione di Linux.

Inviato dal mio LG-P990 con Tapatalk 2

Beh era sottointeso che XUbuntu fosse una distro Linux (che è un sistema UNIX), ma comunque era solo per dire che sistema usavo. Interessava solo sapere se c'era un modo per usare un tablet come piattaforma di test al posto di usare il classico AVD.
Con lsusb ho controllato i device e risulta riconosciuto dal kernel sotto il nome di Google Inc. , adesso potrei procedere a caricare le app "manualmente" oppure lo fa in automatico un tool delle sdk di android?
AVD a me in ogni caso va lento, anche con impostazioni al minimo, la situazione si risolve solo con un PC piu potente da quello che ho letto in giro sul web.  :-(

EDIT: Ho risolto configurando la modalità debug nel tablet e su eclipse ho impostato la Deployment Target Selection in Manuale. Però alla scelta del device, me lo trova ma rimane sconosciuto e marcato con dei '?', perciò non mi riesce a selezionarlo ed eseguirlo. Come posso risolvere?

« Ultima modifica: 07 Aprile 2013, 18:07:59 CEST da Twist3r_Ev0 »

Offline iceweasel

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 878
  • Respect: +147
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LGE P990 - Google Nexus 5
  • Sistema operativo:
    Linux Debian Sid
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #3 il: 07 Aprile 2013, 18:24:04 CEST »
+1
Non serve citare tutto.

Se viene riconosciuto dal kernel è una ottima cosa.

Nei tool del SDK di Android c'è il comando "adb", bisogna lanciarlo in questo modo: "adb devices". Se il dispositivo viene individuato correttamente anche il plug-in per Eclipse, se installato correttamente, dovrebbe funzionare, altrimenti bisogna agire su alcune configurazioni di sistema.

Se uno usa l'emulatore per ARM è molto lento. Se uno usa l'emulatore per x86, ha una CPU con il supporto per la virtualizzazione, il kernel compilato con il modulo kvm attivo e funzionante e i driver OpenGL della propria scheda video accelerati in hardware, l'emulatore risulterà molto più veloce e reattivo.

Edit: Ho letto adesso l'aggiunta, prova a vedere se hai scaricato API della versione di Android presente nel tuo dispositivo.

Inviato dal mio LG-P990 con Tapatalk 2
« Ultima modifica: 07 Aprile 2013, 18:28:24 CEST da iceweasel »
adb logcat | tee /tmp/logcat | grep TAG

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #4 il: 07 Aprile 2013, 20:40:12 CEST »
+1
Se uno usa l'emulatore per ARM è molto lento. Se uno usa l'emulatore per x86, ha una CPU con il supporto per la virtualizzazione, il kernel compilato con il modulo kvm attivo e funzionante e i driver OpenGL della propria scheda video accelerati in hardware, l'emulatore risulterà molto più veloce e reattivo.

Confermo e aggiungo che l'emulatore ARM è lento praticamente con qualsiasi tipo di PC (anche su un i7 con 8GB di RAM e disco SSD). Mentre l'emulatore x86 accelerato, di fatto è persino più veloce del dispositivo reale.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline Twist3rEv0

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
    • Giulio Web
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S4
  • Play Store ID:
    Giulio Giarratana
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1, Xubuntu 14
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #5 il: 08 Aprile 2013, 14:40:25 CEST »
0
Capito, infatti usavo sempre l'ARM xD ma purtroppo il mio processore non supporta la virtualizzazione come si può vedere da qui: http://ark.intel.com/it/products/35641/Intel-Atom-Processor-330-1M-Cache-1_60-GHz-533-MHz-FSB quindi per forza tutto da tablet dovrò testare se non voglio morire di vecchiaia per l'attesa che si avvia l'AVD  :-(
Comunque sto installando le SDK di Android 4.0.3 dato che il tablet che ho usa lo stesso sistema,  ;-) comunque dal terminale mi posiziono nella cartella dove contiene l'adb e provo ad eseguire il comando con "sudo adb devices" con tutto il tablet collegato ma non funziona, mi dice che il comando è inesistente.  o_O Forse ho sbagliato qualcosa ma purtroppo da poco sono passato a linux quindi ho poca dimestichezza con il terminale...  :-(

Offline iceweasel

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 878
  • Respect: +147
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LGE P990 - Google Nexus 5
  • Sistema operativo:
    Linux Debian Sid
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #6 il: 08 Aprile 2013, 16:55:03 CEST »
+1
Intel Atom non è mai stato performante e poi dovresti avere anche la scheda video Intel, di male in peggio. Anche Eclipse dovrebbe essere lento, consiglio di usare il programma "ant" per compilare e installare le app.

Il comando "adb" non richiede i permessi da root, quindi non serve l'uso del comando "sudo". Per motivi di sucurezza il path corrente non è considerato valido per la ricerca dei comandi. Puoi aggiungere alla variabile ambiente PATH il percorso della directory con il comando, oppure ti posizioni nella directory e aggiungi al comando il percorso corrente, in questo modo: "./adb devices".

Se il comando non viene riconosciuto ci potrebbero essere dei problemi sugli attributi o la mancanza di qualche libreria dinamica.

Inviato dal mio LG-P990 con Tapatalk 2
adb logcat | tee /tmp/logcat | grep TAG

Offline Twist3rEv0

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
    • Giulio Web
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S4
  • Play Store ID:
    Giulio Giarratana
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1, Xubuntu 14
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #7 il: 08 Aprile 2013, 23:53:37 CEST »
0
Il mio è un eeePC 1201n con intel atom dual core da 1.6 ghz (non è il massimo ma regge perfettamente e devo dire che rispetto a molti atom, è tutt'altra cosa),  RAM da 3 GB e scheda video nVidia ION (che fa il culo a quelle della intel xD) con memoria fino a 512 MB, eclipse non mi ha MAI dato problemi di rallentamenti e finora sta continuando cosi bene :D addirittura con linux le prestazioni sono aumentate del 5-10% (non sto scherzando) ...
Comunque tornando al nostro problema, adesso ho risolto usando ".adb/ devices" ma mi dice che non ho i permessi nonostante ho "killato" il server adb per poi riavviarlo, ho fatto uno screen dove potete vedere che il tablet viene"riconosciuto" ma marcato con dei '?'  o_O come potrei darli i permessi? purtroppo come ho gia detto ho poca dimestichezza con il terminale e linux, da poco sto cominciando ad impararlo..
http://imageshack.us/photo/my-images/19/problemir.png/

Offline Nicola_D

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2479
  • SBAGLIATO!
  • Respect: +323
    • Github
    • Google+
    • nicoladorigatti
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 6p, Nexus 4, Nexus S, Nexus 7(2012)
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #8 il: 09 Aprile 2013, 08:57:17 CEST »
0
non è un problema di permessi ad avviare adb, ma pare di adb a dialogare col device... non sono però pratico di sdk e linux...
IMPORTANTE:NON RISPONDO A PROBLEMI VIA MESSAGGIO PRIVATO
LOGCAT: Non sai cos'è? -> Android Debug Bridge | Android Developers
               Dov'è in Eclipse? -> Window -> Open Prospective -> DDMS e guarda in basso!
[Obbligatorio] Logcat, questo sconosciuto! (Gruppo AndDev.it LOGTFO) - Android Developers Italia

Offline Twist3rEv0

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
    • Giulio Web
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S4
  • Play Store ID:
    Giulio Giarratana
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1, Xubuntu 14
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #9 il: 09 Aprile 2013, 12:17:57 CEST »
0
Ok finalmente ho risolto tutto xD dovevo impostare i permessi dell'ADB a dialogare col tablet, ho dovuto seguire questa guida: http://neni2222.wordpress.com/2011/03/30/howtoconfiguriamo-adb-su-ubuntu/ (al passaggio 5 c'è scritto tutto come fare). Se avete un tablet mediacom l'USB ID Vendors lo troverete eseguendo il comando lsusb, il tablet viene identificato col nome di Google Inc. (o una cosa simile) e l'USB ID Vendors è proprio quello scritto subito dopo a 'ID'  ;-)

Grazie comunque a iceweasel e agli altri...  :-)
« Ultima modifica: 09 Aprile 2013, 12:19:28 CEST da Twist3r_Ev0 »

Offline iceweasel

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 878
  • Respect: +147
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LGE P990 - Google Nexus 5
  • Sistema operativo:
    Linux Debian Sid
Re:Associare il tablet ad eclipse
« Risposta #10 il: 09 Aprile 2013, 13:45:37 CEST »
0
Ti stavo per scrivete la soluzione, mi hai preceduto :-)

Se il comando "adb" per qualche motivo non funziona anche il plug-in di Eclipse per Android non è in grado di comunicare col dispositivo.

Se hai una scheda video Nvidia con i driver ufficiali funzionanti puoi sempre provare ad attivare nell'emulatore (per x86) l'accelerazione della GPU con le OpenGL locali, se funziona aiuta la velocità di esecuzione.

Inviato dal mio LG-P990 con Tapatalk 2

adb logcat | tee /tmp/logcat | grep TAG