Autore Topic: Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?  (Letto 6070 volte)

Offline Dav_android

  • Utente junior
  • **
  • Post: 78
  • Respect: +1
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Tab2 10.1
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« il: 30 Gennaio 2013, 11:03:36 CET »
0
Ciao ragazzi, mi potreste spiegare come faccio a testare da eclipse un'applicazione su samsung galaxy tab 2 GT-P5100?
Ho impostato le opzioni di sviluppatore attivando debug usb, ma quando faccio il run dell'applicazione ovviamente non mi trova il dispositivo perchè fors enon ci sono i driver, ma sul sito samdung nella lista dei dispositivo non lo trovo da nessuna parte, mi potresta aiutare o spiegarmi come fare il tutto senza problemi?

ll link dei driver samsung:
http://www.samsung.com/us/support/downloads/global

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #1 il: 30 Gennaio 2013, 11:29:25 CET »
0
Probabilmente il metodo più semplice è installare KIES, che contiene anche i driver di cui hai bisogno.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
  • Respect: +152
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #2 il: 30 Gennaio 2013, 15:04:13 CET »
0
Probabilmente devi installare i driver USB per adb per il tuo dispositivo ( o in alternativa passi a Mac o Linux dove è tutto più semplice).
I driver USB li trovi per Samsung in Samsung KIES, oppure puoi provare quelli generici che trovi in SDK\extras\google\usb_driver.



Offline Dav_android

  • Utente junior
  • **
  • Post: 78
  • Respect: +1
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Tab2 10.1
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #3 il: 31 Gennaio 2013, 09:01:45 CET »
0
Grazie, ho installato kies e non ho più problemi con il driver!!

Offline MisterHide

  • Utente junior
  • **
  • Post: 65
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Sistema operativo:
    Windows XP
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #4 il: 27 Febbraio 2013, 12:48:52 CET »
0
Ciao a tutti.
Io ho da poco preso il Samsung s3 mini (bah non so se ho fatto un buon acquisto), ho installato Kies, ho collegato lo smartphone al pc, WinXP mi ha riconosciuto il dispositivo, ma in Eclipse non lo vedo.
Ho provato anche il comando :
ADB DEVICES
ma mi vede solo l'emulatore.
come devo fare?
P.S. Scusatemi se non apro un nuovo topic (in realtà non so se è + corretto così)


Offline jd4smart

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 9
  • Respect: +1
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    samsung galaxy s
  • Sistema operativo:
    Win7
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #5 il: 27 Febbraio 2013, 16:31:07 CET »
0
Attiva prima la modalità "debug-usb" e poi attacca il cellulare al pc
(i driver che servono sono diversi dal caso di normale archivio usb)

fatto questo il cellulare dovrebbe essere visibile con adb  e quindi con DDMS da ecplipse ;-)


PS:
più avanti poi ti potrebbe servire di accedere via "file explorer" di DDMS alle cartelle "data" e potresti avere problemi.....

Condizione necessaria per il funzionamento di tutto è che il cellurare sia rootato
devi assicurarti, da opzioni sul cellulare, che sia attivata la funziona di root sia per applicazioni che per la shell
(a seconda poi della rom/firmware le impostazioni potrebbero essere differenti)

Impostata tale opzione per poter eplorare completamente il cellulare da DDMS -> File Explorer ti sarà sufficienti digitare da prompt di comando sul pc adb root


Offline MisterHide

  • Utente junior
  • **
  • Post: 65
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Sistema operativo:
    Windows XP
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #6 il: 28 Febbraio 2013, 09:36:44 CET »
0
Ciao jd4smart e grazie per avermi risposto.
Comunque ieri ho riavviato il pc, lanciato eclipse e poi senza lanciare l'emulatore, ho collegato il dispositivo e magicamente ha funzionato.
Non ho capito il discorso del "file explorer" (perchè dovrei poter accedere alle cartelle data ?
e che significa la funzione di root?
scusa ma è da pochissimo che prog. in android ed è da 2 giorni che lo faccio su un dispositivo reale. :-)

Offline jd4smart

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 9
  • Respect: +1
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    samsung galaxy s
  • Sistema operativo:
    Win7
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #7 il: 28 Febbraio 2013, 09:46:13 CET »
+1
Lieto che abbia risolto il tuo problema, riguardo le due questioni da te sollevate.

Nel caso utilizzerai in futuro un database sql-lite per salvare qualche dato della tua applicazione, o utilizzerai sharedpreference per salvare qualche impostazione, entrambi i dati saranno salvati nella cartella data che in caso di sviluppo su un dispositivo fisico non sono accessibili da nè ecplise (attraverso file explorer) nè tanto meno da adb.
Per poter accedere a quelle cartelle devi appunto avere i diritti di root e lanciare adb come indicato nella precedente risposta.

Il root del cellulare, è appunto quella pratica (che invalida la garanzia...etc etc) che ti permette di sfruttare maggiormente le potenzialità del telefono (grazie ad applicazioni che abbondano sul market place).
Ovviamente non è cosa indispensabile, soprattutto per un uso "normale" di un utente "normale". (dipende molto dalla persona e dall'utilizzo che vuole fare del suo cellulare).
Per ulteriori info/procedure (Che se non ricordo male più sono vietatissime  O:-) ti consiglio "san google"  ;-)


Offline lorenzo-giudici

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 2
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #8 il: 27 Marzo 2013, 11:12:01 CET »
0
Probabilmente il metodo più semplice è installare KIES, che contiene anche i driver di cui hai bisogno.

Anche io ho lo stesso problema (di trovare i driver per collegare il mio SAMSUNG GALAXY W e testare le app attraverso eclipse). In più però, se collego con l'usb il telefono e apro Samsung Kies  mi dice che "il dispositivo non è supportato da Kies 2.0".

Altra informazione, come sistema operativo ho windows 8 (potrebbe essere questo il problema? mah)
Qualche dritta?
Grazie :)

Offline dom4

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 158
  • Respect: +1
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Vodafone Ideos, Nexus 5
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #9 il: 27 Marzo 2013, 11:24:36 CET »
0
Spero di non violare le regole del forum,ma io ho trovato questo tutorial per installare drivers e adb per ogni tipo di cellulare su Window.
Io ho un Vodafone Ideos ed ho avuto lo stesso problema,che ho risolto appunto con Knive&Fork.

How to Install ADB and Device drivers automatically. Works for Windows, Linux & Mac!!

Offline jackjk

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 3
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #10 il: 19 Aprile 2013, 21:25:25 CEST »
0
eseguire il debug sul telefono fisico è più veloce di come viene eseguito sul dispositivo virtuale o cambia poco? Ma davvero eclipse è così lento?

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Come testare un'applicazione su un dispositivo reale?
« Risposta #11 il: 20 Aprile 2013, 09:01:55 CEST »
0
eseguire il debug sul telefono fisico è più veloce di come viene eseguito sul dispositivo virtuale o cambia poco? Ma davvero eclipse è così lento?

L'emulatore convenzionale è effettivamente molto lento. Non è un problema di Eclipse, è la lentezza della macchina virtuale che emula il processore ARM e tutto quello che ha intorno. Di fatto l'emulatore ARM di tablet è praticamente inutilizzabile per la sua lentezza, su qualsiasi macchina. Una parziale mitigazione di questa lentezza ce l'hai attivando l'accelerazione grafica (se disponibile).

Ci sono però alcuni emulatori x86, che hanno cioè un'immagine di android compilato per x86. Se fatto girare su una macchina con le estensioni per la virtualizzazione, sono anche più veloci del device fisico.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store