Autore Topic: r3gm4st3r ::-> Presentazione  (Letto 1639 volte)

Offline r3gm4st3r

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Acer Liquid A
  • Sistema operativo:
    Microsoft Windows 7
r3gm4st3r ::-> Presentazione
« il: 18 Luglio 2010, 14:03:30 CEST »
Buongiorno a tutti, mi chiamo Daniele, e da piccolo sono stato colpito dalla malattia del programmatore...Purtroppo non ho ancora trovato una medicina per curarla! :D
Sviluppo in ambiente Micro$oft Windows da circa 7 anni, ed all'inizio 2010 ho voluto comprare uno smartphone Android per giochicchiarci un po' a tempo perso...(che è davvero poco...)
Ieri ho installato tutto il necessario per lo sviluppo, e tutto "funziona" a dovere, ho già provato a fare qualche programmino giusto per capire come funziona...
Diciamo che Eclipse nn è proprio il mio ambiente di sviluppo preferito, è un macigno, e dal 2 al 3 crasha senza motivo apparente.
Ricordo che anche all'università avevo usato netbeans per il progetto in JAVA di ing. del software, invece che Eclipse...
Ora vedo di capire se posso usare un altro ambiente di sviluppo...  :-P

P.S.
Sono della provincia di Pavia, e ho 27 anni.

Saluti a tutti!
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein) ;)

Offline JD

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1600
    • leinardi
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LG Nexus 5
  • Sistema operativo:
    L'ultima Ubuntu
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #1 il: 18 Luglio 2010, 15:12:04 CEST »
Ciao Daniele, benvenuto :)
Che io sappia non ci sono alternative valide ad Eclipse per lo sviluppo in Android. Esiste un plugin non ufficiale per NetBeans ma non è assolutamente ai livelli dell'ADT.
In ogni caso Eclipse non dovrebbe dare nessun tipo di problema, anche sotto Windows 7. Che versione stai utilizzando? Se la Helios, prova con la Galileo, io sto avendo qualche problemino con la Helios, probabilmente devono ancora adattare l'ADT alla nuova versione.
Riguardo al macigno, non so su Windows, ma Eclipse su GNU/Linux va che una meraviglia :D.
È stata trovata una soluzione al tuo problema?
Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato ;).
E se hai aperto tu il thread marcalo come risolto cliccando !

Offline r3gm4st3r

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Acer Liquid A
  • Sistema operativo:
    Microsoft Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #2 il: 18 Luglio 2010, 15:57:41 CEST »
Le vie della sfiga sono inifinite, e come sempre le imbrocco tutte  :D ...
Sto usando la Helios Release...
Ora provo a recuperare la Galileo...
Sinceramente ora la sto usando da più di un'oretta e non è ancora crashata, non è che stia facendo cose astruse per ora, però capita che sta fermo, si blocca e si chiude da solo, cmq provo la Galileo e ti fo sapere! ;-)
Intanto Grazie!
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein) ;)

Offline JD

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1600
    • leinardi
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LG Nexus 5
  • Sistema operativo:
    L'ultima Ubuntu
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #3 il: 18 Luglio 2010, 16:26:41 CEST »
Eh la Helios si pianta pure a me, ma se paziento un poco si riprende (dopo 30-60 secondi). Con la Galileo fila tutto liscio. Sicuramente non hanno ancora avuto modo di adattarci l'ADT quelli di Google.
È stata trovata una soluzione al tuo problema?
Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato ;).
E se hai aperto tu il thread marcalo come risolto cliccando !

Offline r3gm4st3r

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Acer Liquid A
  • Sistema operativo:
    Microsoft Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #4 il: 19 Luglio 2010, 11:05:38 CEST »
Grazie mille per la dritta JD!
Galileo worka da dio anche su Windows 7.
Fino adesso nessun crash!

Grazie ancora.  ;-)
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein) ;)

Offline MarcoDuff

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1073
    • Google+
    • marcoduff
    • Mostra profilo
    • MarcoDuff's Blog
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Nexus
  • Play Store ID:
    MarcoDuff
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #5 il: 19 Luglio 2010, 11:16:31 CEST »
Esatto, c'è anche un warning sul sito ufficiale della ADT:

Citazione
Caution: There are known issues with the ADT plugin running with Eclipse 3.6. Please stay on 3.5 until further notice.

Ciao!

Offline r3gm4st3r

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Acer Liquid A
  • Sistema operativo:
    Microsoft Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #6 il: 19 Luglio 2010, 20:33:53 CEST »
Eh, pensa che non l'avevo manco visto il sito ufficiale dell'ADT, ho seguito il quick tutorial per l'installazione di tutto SDK+IDE...
La notte non ho molta voglia di leggere spatafiate di documentazione molte volte superflua, ma in questo caso no evidentemente!  :-P  :D

Poi io mi illudo sempre sulla retrocompatibilità dei software, ossia, se passo ad una nuova release di un software, parto dal presupposto che non cambino la base della compatibilità con la release precedente (visto che il medesimo plugin con la 3.5 worka alla grande)...Ma tutte le volte vengo prontamente smentito  :'(

Poi caspita, è un ambiente di sviluppo pluggabile, non è il software di controllo dello space shuttle.

Vabè chiedo venia!  :-)  ;-)
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein) ;)

Offline MarcoDuff

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1073
    • Google+
    • marcoduff
    • Mostra profilo
    • MarcoDuff's Blog
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Nexus
  • Play Store ID:
    MarcoDuff
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #7 il: 19 Luglio 2010, 20:52:13 CEST »
Poi io mi illudo sempre sulla retrocompatibilità dei software

Eclipse può garantirti la retrocompatibilità dei suoi progetti (ovvero un progetto 3.5 funziona tranquillamente con la 3.&), non dei suoi plugin... se si mettesse a controllare la compatibilità di tutti i suoi plugin non rilascerebbe mai!!!  ;-)

IMHO il problema sta proprio nel plugin, che non è stato scritto al meglio (e purtroppo devo dire che quasi la totalità delle librerie di google non è eccellente, ne sono prova i già tantissimi metodi deprecati in pochissimo tempo...).

Offline r3gm4st3r

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Acer Liquid A
  • Sistema operativo:
    Microsoft Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #8 il: 19 Luglio 2010, 21:27:52 CEST »
Sì, ma se un plugin funziona bene con la release precedente, e con la release nuova no, probabilmente anche quelli di eclipse avranno le loro colpe...
Visto che il plugin è il medesimo e cambia solamente l'ambiente attorno...ergo...
Ad ogni modo basta saperlo  ;-)
-----
Almeno Google marchia come deprecati molti metodi, ma la quasi totalità delle vecchie applicazioni che utilizzano quei metodi continuano a funzionare...
Poi eclipse non ha 3 anni (ma almeno 7, ora non so con precisione e non intendo googlare alla ricerca di tale info), android invece sì, e tra l'altro è in continua evoluzione/rivoluzione... 8-)
Android in questi due anni ha fatto passi da gigante, metodi marchiati "Deprecated" sono a dir poco la normalità in queste condizioni di sviluppo! :-P

Comunque credo che Google a brevissimo uscirà con un proprio ambiente di sviluppo ANDROID per evitare questo tipo di problemi...
Già in piccola parte lo ha fatto pubblicando app inventor http://appinventor.googlelabs.com/about/ (dategli un occhio, è una cavolata, ma è davvero ben fatto)
Ripeto, secondo me tra molto poco, uscirà con un software simile standalone.
-----
Io credo che Google abbia deciso di affidarsi ad eclipse solamente per la diffusione di tale ambiente di sviluppo tra la comunità di sviluppatori in JAVA del mondo opensource...Non so se si nota, ma proprio eclipse non mi va giù, ad ogni modo per ora c'è la 3.5, e quella funziona!!!  :D
Tra l'altro tale decisione ha contribuito notevolmente allo sviluppo di applicazioni che vanno ad arricchire il market, che dispone di svariate migliaia di APP free e a pagamento che hanno contribuito anche alla diffusione di smartphone con Android.
Google c'ha l'occhio lungo!

Off-Topic:
P.S.
L'unica cosa che a mio avviso google ha ciccato alla grande, è il prezzo di lancio del nexus one, ma questo c'entra poco con il resto della discussione!  :-P
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein) ;)

Offline Ricky`

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3487
    • Github
    • Google+
    • rciovati
    • Mostra profilo
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #9 il: 20 Luglio 2010, 02:05:36 CEST »
Comunque credo che Google a brevissimo uscirà con un proprio ambiente di sviluppo ANDROID per evitare questo tipo di problemi...

Secondo me non avrebbe senso. Eclipse è un ottimo strumento, sarebbe solo il reinventare la ruota :)

Offline JD

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1600
    • leinardi
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    LG Nexus 5
  • Sistema operativo:
    L'ultima Ubuntu
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #10 il: 20 Luglio 2010, 02:32:43 CEST »
Secondo me non avrebbe senso. Eclipse è un ottimo strumento, sarebbe solo il reinventare la ruota :)
Quoto :)
È stata trovata una soluzione al tuo problema?
Evidenzia il post più utile premendo . È un ottimo modo per ringraziare chi ti ha aiutato ;).
E se hai aperto tu il thread marcalo come risolto cliccando !

Offline MarcoDuff

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1073
    • Google+
    • marcoduff
    • Mostra profilo
    • MarcoDuff's Blog
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Nexus
  • Play Store ID:
    MarcoDuff
  • Sistema operativo:
    Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #11 il: 20 Luglio 2010, 09:31:56 CEST »
Non sono molto d'accordo. Deprecare i metodi in fase di sviluppo non è affatto normale, aggiunge soltanto tantissima confusione.

Un esempio su tutti sono le pagine della documentazione ufficiale dei Content Providers dove tutti gli esempi utilizzano metodi deprecati (vedi classe People). E non tutti funzionano in modo retroattivo (mi è capitato di utilizzare costante della classe People per il recupero del numero che è andata miseramente in errore, con la nuova classe tutto fila liscio).

Se nemmeno la documentazione ufficiale è allineata con lo sviluppo, se ci sono tutti questi metodi deprecati significa solo una cosa: progettazione fatta in fretta e furia (dovuta molto probabilmente ad obiettivi di marketing, vedi uscire i terminali prima di Apple (IMHO)).

Sul reinventare eclipse, no. Non ci credo e non penso sia possibile. Una cosa è inventare un ambiente per lo sviluppo di applicazioni visive (vedi l'AppInventor) una cosa è sviluppare applicazioni di un certo livello. Eclipse non è un sistema di sviluppo qualsiasi, è lo standard utilizzato da IBM (con WebSphere) o Oracle (con WebLogic e NetBeans). Abbandonarlo significherebbe perdere un framework di sviluppo potentissimo e, sopratutto, standard.

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #12 il: 20 Luglio 2010, 09:49:45 CEST »
Sul reinventare eclipse, no. Non ci credo e non penso sia possibile. Una cosa è inventare un ambiente per lo sviluppo di applicazioni visive (vedi l'AppInventor) una cosa è sviluppare applicazioni di un certo livello. Eclipse non è un sistema di sviluppo qualsiasi, è lo standard utilizzato da IBM (con WebSphere) o Oracle (con WebLogic e NetBeans). Abbandonarlo significherebbe perdere un framework di sviluppo potentissimo e, sopratutto, standard.

Quoto, Eclipse è veramente ben fatto e cosa che non posso dire di altri sistemi di sviluppo, tutto ha funzionato alla prima (ho provato anche la VM per Maemo e l'ambiente QT di Nokia, abbandonati per disperazione). Ripartire da zero a sviluppare qualcosa di analogo ad Eclipse oltre ad essere folle, verrebbe sicuramente peggio.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline r3gm4st3r

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Acer Liquid A
  • Sistema operativo:
    Microsoft Windows 7
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #13 il: 20 Luglio 2010, 10:54:48 CEST »
Non ho mai detto che reinventeranno eclipse (e spero proprio che non accada), ho detto solo che secondo me usciranno con un loro sistema di sviluppo, più o meno completo, e non solo per creare applicazioncine del cavolo come nel filmato precedentemente postato...
Se hanno speso risorse e tempo per sviluppare un applicativo web di quel tipo (e non è proprio banalotto sviluppare un sito del genere), non credo ci mettano molto ad implementare debug ed un editor per sorgenti, visto che comunque hanno sviluppato ADT plugin, possono benissimo fare tutto ciò che vogliono.

----
Tutte le aziende che producono software, devono stare dietro alle mille parole/balle che raccontano quelli del marketing, purtroppo non ho mai visto vendere o promuovere un software completo, finito e debuggato a dovere...E non lavoro da due giorni  :-)
----

Non sto denigrando eclipse, sto solo dicendo che è solo un ambiente di sviluppo come ce ne sono tanti...
Che sia lo standard utilizzato da IBM od altri non so, perchè non ho mai lavorato in IBM, e comunque sia questa affermazione sposa quanto dicevo in precedenza scrivendo "Io credo che Google abbia deciso di affidarsi ad eclipse solamente per la diffusione di tale ambiente di sviluppo tra la comunità di sviluppatori in JAVA del mondo opensource...Non so se si nota, ma proprio eclipse non mi va giù, ad ogni modo per ora c'è la 3.5, e quella funziona!!!"

Questo è il mio pensiero, staremo a vedere un po' l'evolversi della cosa  ;-)

P.S. Le funzioni/metodi contrassegnati come deprecated non rimarranno in eterno, prima o poi verranno eliminate.
Sicuramente non vengono eliminate da una release alla successiva (da 1.1 a 1.2, generalmente i deprecated dovrebbero essere mantenuti, e continuare a funzionare, o almeno dovrebbe essere garantito che ciò accada, per garantire che le vecchie applicazioni continuino a funzionare dopo l'aggiornamento delle librerie, dando il tempo agli sviluppatori di terze parti di aggiornare i loro applicativi, non utilizzando più funzioni o metodi deprecated), deve passare un po' di tempo, altrimenti non ha senso tenerli come deprecated, si cancellano direttamente e bon...NO?!?

Saluti!
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein) ;)

Offline Ricky`

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3487
    • Github
    • Google+
    • rciovati
    • Mostra profilo
Re:r3gm4st3r ::-> Presentazione
« Risposta #14 il: 20 Luglio 2010, 11:01:58 CEST »
P.S. Le funzioni/metodi contrassegnati come deprecated non rimarranno in eterno, prima o poi verranno eliminate.
Sicuramente non vengono eliminate da una release alla successiva (da 1.1 a 1.2, generalmente i deprecated dovrebbero essere mantenuti, e continuare a funzionare, o almeno dovrebbe essere garantito che ciò accada, per garantire che le vecchie applicazioni continuino a funzionare dopo l'aggiornamento delle librerie, dando il tempo agli sviluppatori di terze parti di aggiornare i loro applicativi, non utilizzando più funzioni o metodi deprecated), deve passare un po' di tempo, altrimenti non ha senso tenerli come deprecated, si cancellano direttamente e bon...NO?!?

Non credo sia così semplice togliere i metodi deprecati perchè costringerebbero gli sviluppatori a fare diverse versioni dell'app a seconda dell'api level a cui si rivolge. Non sarebbe proprio comodo.