Autore Topic: secondo voi quale tecnologia può aiutarmi a gestire meglio il problema  (Letto 251 volte)

Offline J-user

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S5
Salve a tutti ragazzi volevo chiedere un parere di qualcuno più esperto. ho pensato a un applicazione, ma mi sorge un dubbio sulla funzionalità principale. l'app necessita di segnalare un altro utilizzatore quando si trova a 30  metri minimo, non troppo inferiore altrimenti perde l'utilità. quale è il miglior modo di progettare questa cosa?, il BT credo sia impossibile, sia per range e per gli ostacoli, pensavo la localizzazione ma probabilmente deve appoggiarsi a un server(??) se qualcuno può darmi un idea più o meno della struttura in modo che possa abbozzare del codice o comunque indirizzarmi  ne sarei grato.

Offline LinkOut

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 269
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Xiaomi Mi5
Re:secondo voi quale tecnologia può aiutarmi a gestire meglio il problema
« Risposta #1 il: 16 Aprile 2015, 15:27:05 CEST »
- BaaS (Backend as a service) Consiglio: Parse
- Posizione del device (geolocalizzazione massima precisione, una sorta di Ingress per capirci, dove l'app funziona solo in modalità alta precisione).
- Segnalazione di vicinanza tramite notifiche Push (sempre da Parse)

1. L'app Invia la posizione al back-end (con relativa identificazione)
2. Ci sarà del "CoudCode" che controlla chi c'è nel raggio di 30 metri (possibilmente una funzione javascript con una callback)
3. Il telefono (il quale ha chiesto "Chi c'è vicino a me" al back-end) aspetta la callback e se essa è "Success" allora invia notifica all'altro telefono.

Saluti. :)