Autore Topic: Indirizzo privato google play  (Letto 1339 volte)

Offline SpadaBoss

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 48
  • Respect: +1
    • Google+
    • 307396462
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Google Nexus 5
  • Play Store ID:
    Gianluca Spadazzi
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Indirizzo privato google play
« il: 03 Gennaio 2015, 20:36:23 CET »
0
Ciao a tutti,
so che ci sono molti thread su questo argomenti, sia qui sia ovunque in rete, ma non ho trovato le informazioni che mi servono. Come ben sapete, chi ha app a pagamento o con acquisti in app deve fornire un indirizzo fisico che è visibile a chiunque sul playstore. Io personalmente, trovandola una cosa molto pericolosa (non sono preoccupato per lo spam, ma per eventuali "matti" che ti possano venire sotto casa) non ho ancora fornito i dati richiesti. Per ora non ho ricevuto nessun avviso da parte di google. Le mie domande sono queste:

-qualcuno sta facendo come me? ha ricevuto avvisi o tutto liscio?
-ci sono informazioni sulle sanzioni che farebbe google se non si fornisce l'indirizzo? mi riferisco al fatto che ti rimuovano direttamente le app (e sarebbe un problema) oppure se ti "congelano" l'account solamente (in modo che appena inserisci i dati te lo sbloccano e puoi continuare a fare tutto quello che si faceva prima)
-qualcuno ha messo indirizzi falsi/incompleti e ha avuto problemi?
-qualcuno sa se un PO box va bene? dalla rete ci sono pareri discordanti. so che costa 100 euro l'anno ma nel mio caso guadagnando di più sarei malincuore disposto a farlo pur di non pubblicare il mio indirizzo di casa

Insomma questo thread l'ho aperto per raccogliere esperienze di altri sviluppatori!
Grazie in anticipo a chi risponderà :)

Offline oberdank

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 287
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Core LTE
  • Play Store ID:
    BuzzOne
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #1 il: 04 Gennaio 2015, 10:18:23 CET »
0
Anch'io ho lo stesso problema.
Vorrei fare delle domande:

1)  cos'e' un "PO box" ?

2) se scrivo un'app GRATUITA con la possibilta' per gli utenti di fare una piccola donazione via PayPal
(scrivendo nell'app il mio indirizzo e-mail PayPal, ovviamente) devo lo stesso fornire il mio indirizzo fisico?

3) se scrivo un'app GRATUITA con della pubblicita' (AdMob) devo sempre fornire il mio indirizzo fisico?

Saluti.

Offline SpadaBoss

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 48
  • Respect: +1
    • Google+
    • 307396462
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Google Nexus 5
  • Play Store ID:
    Gianluca Spadazzi
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #2 il: 04 Gennaio 2015, 10:43:35 CET »
0
devi fornire l'indirizzo solo se hai app a pagamento o con acquisti in app, per tutto il resto no (quindi per i casi che hai elencato non devi)
PO box è la casella postale

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
  • Respect: +152
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #3 il: 04 Gennaio 2015, 10:50:34 CET »
0
Alla base di tutti i ragionamenti, c'è il fatto che è una normativa europea a cui Google si è adeguata.

-qualcuno sta facendo come me? ha ricevuto avvisi o tutto liscio?
-ci sono informazioni sulle sanzioni che farebbe google se non si fornisce l'indirizzo? mi riferisco al fatto che ti rimuovano direttamente le app (e sarebbe un problema) oppure se ti "congelano" l'account solamente (in modo che appena inserisci i dati te lo sbloccano e puoi continuare a fare tutto quello che si faceva prima)

Ti rimuovono l'account di sviluppo.

-qualcuno ha messo indirizzi falsi/incompleti e ha avuto problemi?
-qualcuno sa se un PO box va bene? dalla rete ci sono pareri discordanti. so che costa 100 euro l'anno ma nel mio caso guadagnando di più sarei malincuore disposto a farlo pur di non pubblicare il mio indirizzo di casa

Mettere un indirizzo falso è un reato.

Per la PO box, no non puoi usarla.
E' espressamente scritto nelle policy google.

Anch'io ho lo stesso problema.
Vorrei fare delle domande:

1)  cos'e' un "PO box" ?

Una casella postale. Puoi comprarla per esempio dalle poste, ma come detto sopra, non puoi usarla per questa finalità.

2) se scrivo un'app GRATUITA con la possibilta' per gli utenti di fare una piccola donazione via PayPal
(scrivendo nell'app il mio indirizzo e-mail PayPal, ovviamente) devo lo stesso fornire il mio indirizzo fisico?

Si.


Offline SpadaBoss

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 48
  • Respect: +1
    • Google+
    • 307396462
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Google Nexus 5
  • Play Store ID:
    Gianluca Spadazzi
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #4 il: 04 Gennaio 2015, 15:04:05 CET »
0
Alla base di tutti i ragionamenti, c'è il fatto che è una normativa europea a cui Google si è adeguata.

Ti rimuovono l'account di sviluppo.

Mettere un indirizzo falso è un reato.

Per la PO box, no non puoi usarla.
E' espressamente scritto nelle policy google.

Una casella postale. Puoi comprarla per esempio dalle poste, ma come detto sopra, non puoi usarla per questa finalità.

Si.

Ciao, grazie mille per la risposta :) riguardo il fatto della donazione con paypal non la penso come te, perchè la regola si applica solo a chi ha app a pagamento o acquisti in app (mettere il link a paypal non è acquisto in app e non risulta tale nel playstore). Per la PO box purtroppo immaginavo, avevo già letto in giro che per la legge non era sufficiente. Una domanda sulle sanzioni, dove hai letto il fatto che ti rimuovono l'account? (non è in tono polemico, è solo per capire se lo sai veramente perchè hai una fonte oppure è una tua opinione) :)

EDIT: io per ora ho scritto solo la nazione e la città dove vivo, senza via e numero civico. Ovviamente fornirlo falso è un reato. Ma lo è anche fornirlo incompleto (comunque non falso) come nel mio caso oppure la cosa è meno grave? (premetto che comunque non cederò e non metterò l'indirizzo completo fino a che non sarò costretto,è solo per curiosità)
« Ultima modifica: 04 Gennaio 2015, 15:07:00 CET da SpadaBoss »

Offline oberdank

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 287
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Core LTE
  • Play Store ID:
    BuzzOne
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #5 il: 04 Gennaio 2015, 16:58:09 CET »
0
A quanto ho capito con l'app gratis ma con la pubblicita' NON ci sono dubbi che l'indirizzo fisico NON va fornito, e' cosi?

Invece con l'app gratis con la donazione via PayPal ci sono dubbi, e' cosi?

Qualcuno conosce l'indirizzo e-mail di qualche avvocato o commercialista esperto di queste cose?

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
  • Respect: +113
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #6 il: 04 Gennaio 2015, 17:29:17 CET »
0
Invece con l'app gratis con la donazione via PayPal ci sono dubbi, e' cosi?
Secondo me la donazione via PayPal all'interno di una app è assolutamente illegale.

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
  • Respect: +152
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #7 il: 04 Gennaio 2015, 17:35:50 CET »
0
Ciao, grazie mille per la risposta :) riguardo il fatto della donazione con paypal non la penso come te, perchè la regola si applica solo a chi ha app a pagamento o acquisti in app (mettere il link a paypal non è acquisto in app e non risulta tale nel playstore). Per la PO box purtroppo immaginavo, avevo già letto in giro che per la legge non era sufficiente. Una domanda sulle sanzioni, dove hai letto il fatto che ti rimuovono l'account? (non è in tono polemico, è solo per capire se lo sai veramente perchè hai una fonte oppure è una tua opinione) :)

EDIT: io per ora ho scritto solo la nazione e la città dove vivo, senza via e numero civico. Ovviamente fornirlo falso è un reato. Ma lo è anche fornirlo incompleto (comunque non falso) come nel mio caso oppure la cosa è meno grave? (premetto che comunque non cederò e non metterò l'indirizzo completo fino a che non sarò costretto,è solo per curiosità)

Leggo sulla console:
https://play.google.com/apps/publish/#ProfilePlace

Specifica un indirizzo postale valido corrente a cui sia possibile contattarti. Se metti in vendita app o elementi in-app, devi indicare un indirizzo postale ai sensi dei nostri termini per gli sviluppatori e delle leggi per la tutela dei consumatori; in caso contrario potrebbero essere sospesi il tuo account e/o le vendite delle tue app. Assicurati di tenere aggiornati questi dettagli se cambiano. Se indichi il tuo indirizzo email o postale, confermi di consentire a Google di visualizzare o divulgare pubblicamente tali informazioni in relazione alle tue app.

Secondo me la donazione via PayPal all'interno di una app è assolutamente illegale.
Quoto in pieno.
Nella precedente risposta, intendevo un in-app purchase con metodo di pagamento paypal (abilitato ora sul wallet)
« Ultima modifica: 04 Gennaio 2015, 17:37:21 CET da GabMarioPower »

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
  • Respect: +113
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #8 il: 04 Gennaio 2015, 17:50:02 CET »
0
Specifica un indirizzo postale valido corrente a cui sia possibile contattarti. Se metti in vendita app o elementi in-app, devi indicare un indirizzo postale ai sensi dei nostri termini per gli sviluppatori e delle leggi per la tutela dei consumatori; in caso contrario potrebbero essere sospesi il tuo account e/o le vendite delle tue app. Assicurati di tenere aggiornati questi dettagli se cambiano. Se indichi il tuo indirizzo email o postale, confermi di consentire a Google di visualizzare o divulgare pubblicamente tali informazioni in relazione alle tue app.
In inglese è leggermente diversa. Si limitano a dire che te la possono sospendere. Cambia poco nella sostanza, perché di fatto a seguito di una o più violazioni possono bannarti l'account.

Citazione
Quoto in pieno.
Nella precedente risposta, intendevo un in-app purchase con metodo di pagamento paypal (abilitato ora sul wallet)
Modifico leggermente la mia risposta. Da quanto ho capito acquisti in app o similari vanno per forza fatti passare da Google (parliamoci chiaramente... se fai in-app purchase con paypal stai rubando soldi a Google).

Per le donazioni vere e proprie forse la cosa è più fumosa ma se avessi un pulsante donate non dormirei tranquillo.
Sia per l'indirizzo sia per eventuali sanzioni.

Per l'indirizzo comunque vale la pena ricordare che non deve essere il tuo indirizzo di casa, il tuo domicilio fiscale o altro... deve essere un indirizzo vero e proprio al quale sia possibile contattare il "venditore".

Sembra un dettaglio ma non lo è.... altrimenti saresti obbligato ad inserire l'indirizzo di fatturazione. Sono due cose completamente diverse. Non serve il TUO indirizzo. Serve un indirizzo FISICO al quale tu possa essere CONTATTATO.

ps inserire NOMECITTA-PAESE non è un indirizzo. Certo se lo lasci vuoto è facile che automaticamente ti "becchino" mentre se scrivi "roma italia" no. Anche in questo caso non sarei tanti tranquillo.

Offline SpadaBoss

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 48
  • Respect: +1
    • Google+
    • 307396462
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Google Nexus 5
  • Play Store ID:
    Gianluca Spadazzi
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #9 il: 04 Gennaio 2015, 18:14:38 CET »
0
certo, ho inserito città e nazione solo per non lasciarlo vuoto ovviamente, so benissimo che non basta. il fatto è che leggevo che una casella postale (che tra l'altro costa 100 euro al'anno e non è poco - se ci sono altre soluzioni meno costose sono tutto orecchie) non è sufficiente, quindi se devo spendere soldi per fare una cosa inutile allora non lo faccio. purtroppo non credo ci saranno mai vie d'uscita perchè non sono di certo dei fessi. bisogna solo vedere quando a google interessi la cosa e quanto vuol fare rispettare questa legge (potrebbe solo chiedere di mettere l'indirizzo ma poi non controllare scaricando tutto sugli utenti- cosa che spero che faccia)

EDIT: ne aprofitto per chiedere quali sono le possibili soluzioni (ovvero che indirizzi è possibile specificare e come ottenerli eventualmente), se ci sono. come sicuramente molti di noi io personalmente non ho altro modo di essere contattato fisicamente se non tramite l'indirizzo di casa
« Ultima modifica: 04 Gennaio 2015, 18:17:05 CET da SpadaBoss »

Offline oberdank

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 287
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Core LTE
  • Play Store ID:
    BuzzOne
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #10 il: 04 Gennaio 2015, 18:25:39 CET »
0
Siete SICURI con un'app con la possibilita' di fare donazioni via PayPal sia addirittura ILLEGALE?

Con l'app gratis con la pubblicita' NON ci sono dubbi che l'indirizzo fisico NON va fornito vero?
E' tutto in regola vero?

Nessuno conosce un avvocato o un commercialista esperto di queste cose?

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
  • Respect: +113
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #11 il: 04 Gennaio 2015, 18:35:14 CET »
0
Siete SICURI con un'app con la possibilita' di fare donazioni via PayPal sia addirittura ILLEGALE?
Feature X bloccata -> Donazione paypal -> Feature X sbloccata = ILLEGALE AL 100%
Applicazione che porta alla donazione paypal senza dare alcun vantaggio all'utente in teoria potrebbe andare bene. Questo perché non stai utilizzando un servizio analogo a Google checkout/merchant/wallet per dare qualcosa all'utente ma chiedi una semplice donazione. Dico in teoria perché potresti comunque passare dagli IAP anche per le donazioni.

In linea di principio a parte uniformarsi alle leggi europee su IVA/indirizzo è chiaro che la logica di Google è chiudere l'utente e lo sviluppatore nel suo ecosistema. Il caso Google play services è emblematico. In pratica tutti i device cloni che non sono autorizzati da Google non hanno il play services, ergo non supportano praticamente niente.

A parte la pubblicità... chissà perché!  :D

Sono arrivati addirittura a fare casino con la app amazon che linkava all'app store di amazon... e amazon ha dovuto adeguarsi. Non mi stupirei se prima o poi mettessero nero su bianco che le donazioni non sono più supportate ma devi usare in-app purchase.

E se si deve adeguare amazon... figuriamoci noi!  :-P

Citazione
Con l'app gratis con la pubblicita' NON ci sono dubbi che l'indirizzo fisico NON va fornito vero?
E' tutto in regola vero?
Questo è SICURO. La norma riguarda la vendita, quindi app gratuita con pubblicità = nessuna vendita = niente indirizzo.

Post unito: 04 Gennaio 2015, 18:45:12 CET
EDIT: ne aprofitto per chiedere quali sono le possibili soluzioni (ovvero che indirizzi è possibile specificare e come ottenerli eventualmente), se ci sono. come sicuramente molti di noi io personalmente non ho altro modo di essere contattato fisicamente se non tramite l'indirizzo di casa
Se vuoi vivere tranquillo metti l'indirizzo di casa e sei a posto.

Se cerchi altre soluzioni premetto che io non mi assumo la responsabilità di quanto dico.

Si parla di indirizzo fisico. Quindi deve essere una via con un civico e così via, la casella postale non va bene.

Mettiamo che azienda X abbia una sede legale e una sede operativa.
L'azienda fattura dalla sede legale e mette come indirizzo di contatto la sede operativa se vuole.

Seguendo questa logica tu potresti mettere come indirizzo di contatto:
- indirizzo di casa della fidanzata
- indirizzo del bar dello zio
- indirizzo dell'azienda del cugino
- indirizzo del luogo in cui lavori
- etc

La richiesta è indirizzo FISICO al quale sei CONTATTABILE. Non: indirizzo di casa, indirizzo di fatturazione, indirizzo di residenza, domicilio fiscale. Se ti scrivono una lettera/raccomandata/altro, devi essere contattabile a quell'indirizzo. In nessun documento o comunicazione io ho letto che l'indirizzo deve corrispondere alla sede legale al domicilio fiscale o all'indirizzo di residenza.

Ripeto: non mi assumo responsabilità di quanto dico se volete stare sereni mettete l'indirizzo di casa e siete a posto.
« Ultima modifica: 04 Gennaio 2015, 18:45:12 CET da undead, Reason: Merged DoublePost »

Offline oberdank

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 287
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy Core LTE
  • Play Store ID:
    BuzzOne
  • Sistema operativo:
    Windows 8.1
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #12 il: 04 Gennaio 2015, 18:53:25 CET »
0
SCUSA ma il discorso della donazione PayPal NON l'ho capito bene, SE hai tempo e voglia me lo spieghi meglio?

Con la pubblicita' vado sicuro che non va fornito l'indirizzo fisico, vado tranquillo vero?

Offline undead

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 666
  • Respect: +113
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Samsung Galaxy S6
  • Play Store ID:
    DrKappa
  • Sistema operativo:
    Windows 10 64-bit, Windows 8.1 64-bit
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #13 il: 04 Gennaio 2015, 19:00:11 CET »
0
SCUSA ma il discorso della donazione PayPal NON l'ho capito bene, SE hai tempo e voglia me lo spieghi meglio?
Semplicemente non puoi usare la donazione paypal o altre forme di pagamento per fornire un servizio analogo agli acquisti in app.
Non puoi per esempio dire che se uno fa una donazione paypal gli rimuovi la pubblicità o gli dai qualche funzionalità in più. Per quello ci sono le api di Google per gli acquisti in app.

Se invece la donazione è una donazione vera e propria ad oggi non mi sembra che ci sia niente che lo vieti esplicitamente. Non so se in questo caso devi mettere un indirizzo fisico perché tu non stai vendendo un bene ma ricevendo una donazione.

Il problema è che la policy di Google cambia abbastanza spesso. Questa pratica che ad oggi sembra lecita domani potrebbe cambiare.

Citazione
Con la pubblicita' vado sicuro che non va fornito l'indirizzo fisico, vado tranquillo vero?
Si vai tranquillo.

Offline SpadaBoss

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 48
  • Respect: +1
    • Google+
    • 307396462
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Google Nexus 5
  • Play Store ID:
    Gianluca Spadazzi
  • Sistema operativo:
    Windows 8
Re:Indirizzo privato google play
« Risposta #14 il: 04 Gennaio 2015, 19:00:33 CET »
0
Feature X bloccata -> Donazione paypal -> Feature X sbloccata = ILLEGALE AL 100%
Applicazione che porta alla donazione paypal senza dare alcun vantaggio all'utente in teoria potrebbe andare bene. Questo perché non stai utilizzando un servizio analogo a Google checkout/merchant/wallet per dare qualcosa all'utente ma chiedi una semplice donazione. Dico in teoria perché potresti comunque passare dagli IAP anche per le donazioni.

In linea di principio a parte uniformarsi alle leggi europee su IVA/indirizzo è chiaro che la logica di Google è chiudere l'utente e lo sviluppatore nel suo ecosistema. Il caso Google play services è emblematico. In pratica tutti i device cloni che non sono autorizzati da Google non hanno il play services, ergo non supportano praticamente niente.

A parte la pubblicità... chissà perché!  :D

Sono arrivati addirittura a fare casino con la app amazon che linkava all'app store di amazon... e amazon ha dovuto adeguarsi. Non mi stupirei se prima o poi mettessero nero su bianco che le donazioni non sono più supportate ma devi usare in-app purchase.

E se si deve adeguare amazon... figuriamoci noi!  :-P
Questo è SICURO. La norma riguarda la vendita, quindi app gratuita con pubblicità = nessuna vendita = niente indirizzo.

Post unito: 04 Gennaio 2015, 18:45:12 CET
Se vuoi vivere tranquillo metti l'indirizzo di casa e sei a posto.

Se cerchi altre soluzioni premetto che io non mi assumo la responsabilità di quanto dico.

Si parla di indirizzo fisico. Quindi deve essere una via con un civico e così via, la casella postale non va bene.

Mettiamo che azienda X abbia una sede legale e una sede operativa.
L'azienda fattura dalla sede legale e mette come indirizzo di contatto la sede operativa se vuole.

Seguendo questa logica tu potresti mettere come indirizzo di contatto:
- indirizzo di casa della fidanzata
- indirizzo del bar dello zio
- indirizzo dell'azienda del cugino
- indirizzo del luogo in cui lavori
- etc

La richiesta è indirizzo FISICO al quale sei CONTATTABILE. Non: indirizzo di casa, indirizzo di fatturazione, indirizzo di residenza, domicilio fiscale. Se ti scrivono una lettera/raccomandata/altro, devi essere contattabile a quell'indirizzo. In nessun documento o comunicazione io ho letto che l'indirizzo deve corrispondere alla sede legale al domicilio fiscale o all'indirizzo di residenza.

Ripeto: non mi assumo responsabilità di quanto dico se volete stare sereni mettete l'indirizzo di casa e siete a posto.

ti ringrazio per le delucidazioni :) purtroppo sono studente universitario e non ho luogo che potrei mettere se non casa mia. non vedo alternative se non mettere l'indirizzo di casa. per ora non farò nulla, e non appena google mi dirà qualcosa lo farò immediatamente (da quanto scrivono non bannano all'istante, al massimo "freezano" l'account fino a che non fornisci le informazioni (cosa che mi era già successa, mi avevano pure chiesto la foto dei documenti tempo fa, e mi hanno ripristinato tutto appena ho fornito le informazioni) - spero).
so che è per la legge, però non riesco a capire per quale assurdo motivo non vada bene una casella di posta. dovrebbe avere lo stesso valore di un indirizzo di casa, se mandi una lettera arriva. però va a capire :)