Autore Topic: Consiglio Fragment  (Letto 328 volte)

Offline angelo1977

  • Utente junior
  • **
  • Post: 59
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    galaxy nexsus
  • Sistema operativo:
    window 7 e ubuntu
Consiglio Fragment
« il: 06 Novembre 2014, 14:25:48 CET »
0
Ciao,la mia app è progettata solo per Smartphone..sto pensando di adattarla ai tablet usando i fragment..cosa fare in questi casi avendo i layout Smartphone ,premetto mai usato i fragment devo creare solo .xml e l'activity che richiamiare i layouit che ho gia creato,mettere mano alle activity che gia ho,mi serva una linea guida grazie

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
  • Respect: +567
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:Consiglio Fragment
« Risposta #1 il: 06 Novembre 2014, 14:44:11 CET »
0
Ciao,la mia app è progettata solo per Smartphone..sto pensando di adattarla ai tablet usando i fragment..cosa fare in questi casi avendo i layout Smartphone ,premetto mai usato i fragment devo creare solo .xml e l'activity che richiamiare i layouit che ho gia creato,mettere mano alle activity che gia ho,mi serva una linea guida grazie

Non è assolutamente necessario usare i fragment per fare layout e in generale UI per i tablet, viene/veniva consigliato di fare ricorso ai fragment perchè seppure al costo di una maggiore complessità, c'è la possibilità di riutilizzare pesantemente il codice (del fragment) in layout per diversi form-factor (esempio per smartphone, phablet, tablet, etc).

La mia personalissima opinione è questa: se le activity implicate non sono molte, fai direttamente il layout tablet senza usare i fragment, disegnando direttamente l'activity come hai fatto per la versione smartphone. Se poi arriverai al punto in cui ti sembra di dover ripetere troppe volte lo stesso codice (quello delle UI), allora puoi eventualmente fare la transizione ai fragment. Ma bada bene, se passi all'approccio fragment, devi rifare anche l'app non per tablet, perchè il fragment di solito ha senso se lo riutilizzi più volte.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline angelo1977

  • Utente junior
  • **
  • Post: 59
  • Respect: 0
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    galaxy nexsus
  • Sistema operativo:
    window 7 e ubuntu
Re:Consiglio Fragment
« Risposta #2 il: 08 Novembre 2014, 14:12:45 CET »
0
Non è assolutamente necessario usare i fragment per fare layout e in generale UI per i tablet, viene/veniva consigliato di fare ricorso ai fragment perchè seppure al costo di una maggiore complessità, c'è la possibilità di riutilizzare pesantemente il codice (del fragment) in layout per diversi form-factor (esempio per smartphone, phablet, tablet, etc).

La mia personalissima opinione è questa: se le activity implicate non sono molte, fai direttamente il layout tablet senza usare i fragment, disegnando direttamente l'activity come hai fatto per la versione smartphone. Se poi arriverai al punto in cui ti sembra di dover ripetere troppe volte lo stesso codice (quello delle UI), allora puoi eventualmente fare la transizione ai fragment. Ma bada bene, se passi all'approccio fragment, devi rifare anche l'app non per tablet, perchè il fragment di solito ha senso se lo riutilizzi più volte.


Le activity non sono molte,è che mi serve un consiglio come orientarmi..
Visto che la visione per smartphone , sul tablet non ha senso e mi risulta brutta come la vedo in anteprima..vorrei adattarla ai tablet solo che non so dove iniziare,se creare direttamente una UI con tutte le info ecc.. un piccolo consiglio qui la mia app https://play.google.com/store/apps/details?id=com.lemieapp.trasformatori poi gestire la cosa in base al dispositivo