Autore Topic: why its ime to support only android 4.0and above  (Letto 913 volte)

Offline giuseppesorce

  • Utente junior
  • **
  • Post: 90
    • Google+
    • warpmobile_it
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 6,Nexus 5,Nexus 4, Galaxy Nexus, Nexus s, Nexus One,Htc Wildfire S, Nexus 7... etc
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04
why its ime to support only android 4.0and above
« il: 28 Ottobre 2013, 09:30:20 CET »
Interessante articolo

Why It’s Time To Support Only Android 4.0 and Above | Danny Roa

chi è il primo ad avere questo coraggio :) ?
The code is joy and passion but it has a high degree of suffering

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #1 il: 28 Ottobre 2013, 09:36:51 CET »
Sono ormai alcuni mesi che lavoro minSdk=14 (...e non vedo l'ora di passare a minSdk=16).

Sto tagliando fuori il 30% delle attivazioni, anche se sono convinto che il numero reale di chi viene "tagliato fuori" è molto più basso.
Conosco diverse persone che hanno uno smartphone 2.3 e un tablet 4.x.

La filosofia alla base di questa scelta è stata solo una: qualità invece di quantità.
Lo stesso tempo che avrei impiegato per garantire la compatibilità su un 2.3+, lo impiego per avere una qualità migliore o una funzionalità in più.

Le aziende, ormai accettano di buon grado questa filosofia.

Come sempre, esiste l'eccezione.

Offline giuseppesorce

  • Utente junior
  • **
  • Post: 90
    • Google+
    • warpmobile_it
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 6,Nexus 5,Nexus 4, Galaxy Nexus, Nexus s, Nexus One,Htc Wildfire S, Nexus 7... etc
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #2 il: 28 Ottobre 2013, 09:42:24 CET »
Sono d'accordo al 100% con te anche se da freelance non è facile dire alle aziende che in partenza si taglia fuori un 30% di attivazioni... che poi hai ragione anche sul fatto che le reali  forse sono 20% o meno e poi i dati si riferiscono a livello globale... è vero che si pubblica per tuttli gli stati ma sarebbe stupendo conoscere la concentrazioni delle attivazioni in Italia e in generale
The code is joy and passion but it has a high degree of suffering

Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #3 il: 28 Ottobre 2013, 10:39:07 CET »
Interessante articolo

Why It’s Time To Support Only Android 4.0 and Above | Danny Roa

chi è il primo ad avere questo coraggio :) ?

Mah, chi vuole e può passare a minSDK=18 (per assurdo), secondo me può tranquillamente farlo. Non c'è niente che lo impedisce.


L'articolo dice una cosa giusta, cioè che il supporto a 2.x dovrebbe essere fatto con una diversa base di codice. E' un bel po' che sostengo la superiorità del "multi-apk approach" rispetto alla "compatibility library", che secondo me è oscena sia per complicazione che per quanto riguarda la completezza. Però siccome le sacre linee guida android dicono di fare un'unica app, molti si sentono obbligati a farlo.

Quando l'articolo dice che è tempo di supportare solo android 4.0 dice una cosa molto strana: strana perchè lo sviluppatore lo può già fare! Qual'è il problema? Vuole una autorizzazione scritta? Vuole che qualcuno lo obblighi a supportare solo da 4.0 in poi? In tutta sincerità non capisco le ragioni di questa crociata e neanche contro chi viene condotta. Magari voi che ci lavorate tutti i giorni lo avete ben presente: chi o cosa vi impedisce di passare a supportare da 4.0 in poi ?


C'è poi un'altra questione. Non è che una volta passato lo scoglio GB, poi rimarrà un'unica versione. Ci saranno altre frammentazioni, magari un po' meno pesanti, ma ci saranno. Gli sviluppatori che forniscono supporto verso il passato sono quelli a cui mediamente si da' fiducia, perchè è garanzia che nel futuro continueranno a supportare i dispositivi un po' più vecchi. Metti che io abbia un telefono ICS, decido di comprare un'app con minSDK=14, poi tra un anno lo sviluppatore si stanca di supportarlo e mette minSDK=16 tagliandomi fuori. Poco professionale.
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline Ricky`

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3487
    • Github
    • Google+
    • rciovati
    • Mostra profilo
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #4 il: 28 Ottobre 2013, 10:42:07 CET »
E' indubbio che potendo sarebbe meglio supportare solo Android 4.x per tutta una serie di ragioni tra le quali quelle mezionate nell'articolo. Ci sono però (almeno) un paio di considerazioni da fare (e per le quali stiamo sviluppando ancora su Android 2.x):

- I dati relativi alla diffusione sono globali e non relativi alla singola nazione. Applicazioni che hanno come target una specifica nazione dovrebbero prendere con le pinze questi dati
- Bisogna tenere in considerazione all'utente target dell'applicazione che si sta sviluppando: Ad esempio un "root explorer" si rivolge ad utenti che hanno un telefono rootato quindi sono presumibilmente appassionati -> cambiano il device con una certa frequenza -> hanno una versione aggiornata di Android. Questa assunzione potrebbe non essere vera per altre categorie di applicazioni e che hanno un target più ampio.
- Bisogna stimare il costo di supportare entrambe le piattaforne, che potrebbe variare da applicazione ad applicazione.
- Per ultimo, ma non meno importante, bisogna stimare i numeri che l'applicazione potrebbe fare in termini di download e rapportare quanto costa (in termini monetari) supportare sia Android 2.x che 4.x le piattaforme con i potenziali guadagni nel caso del supporto ad entrambi  o meno.

Insomma, alla fine secondo me, è ovvio che è più facile costa meno e porta ad avere app di maggiore qualità sviluppare solo per Android 4.x ma ci sono tutta una serie di cose da tenere in considerazione.

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #5 il: 28 Ottobre 2013, 10:53:57 CET »

C'è poi un'altra questione. Non è che una volta passato lo scoglio GB, poi rimarrà un'unica versione. Ci saranno altre frammentazioni, magari un po' meno pesanti, ma ci saranno. Gli sviluppatori che forniscono supporto verso il passato sono quelli a cui mediamente si da' fiducia, perchè è garanzia che nel futuro continueranno a supportare i dispositivi un po' più vecchi. Metti che io abbia un telefono ICS, decido di comprare un'app con minSDK=14, poi tra un anno lo sviluppatore si stanca di supportarlo e mette minSDK=16 tagliandomi fuori. Poco professionale.

Ovviamente quando dicevo che lavoro con minSdk=14, sto intendendo nuovi progetti che nasceranno direttamente a quel livello.
Se una app nasce con un livello minimo, poi ovviamente io lo mantengo nel tempo.


Offline bradipao

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4043
  • keep it simple
    • Github
    • Google+
    • bradipao
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 5
  • Play Store ID:
    Bradipao
  • Sistema operativo:
    W7
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #6 il: 28 Ottobre 2013, 11:57:49 CET »
A scanso di equivoci, ribadisco che non volevo in nessun modo avanzare critiche. Era più che altro una domanda aperta, verso una situazione ai miei occhi paradossale (ma ammetto di vederla solo da esterno, non da lavorante nel ramo).

Cerco di spiegarmi meglio facendo un paragone con il ramo "sviluppo per il web", per il quale vedo da vicino amici che ci lavorano attivamente. In tale ambito la situazione è nettamente più infernale: i miei amici ricevono ancora pressioni per supportare IE7 (che per inciso nelle webstats ha la stessa percentuale di diffusione delle api HC). Il punto è che a fare pressione sono i clienti e quindi posso comprendere che uno sia obbligato.

Ma per lo sviluppo android ci sono essenzialmente due sole api da supportare (10 e 14) e apparentemente nessuno che obbliga a supportare la più vecchia. Quello che domandavo era: a parte la riduzione dei device supportati, ci sono altri ostacoli ad abbandonare la 10?
NON rispondo a domande nei messaggi privati
Bradipao @ Play Store

Offline giuseppesorce

  • Utente junior
  • **
  • Post: 90
    • Google+
    • warpmobile_it
    • Mostra profilo
  • Dispositivo Android:
    Nexus 6,Nexus 5,Nexus 4, Galaxy Nexus, Nexus s, Nexus One,Htc Wildfire S, Nexus 7... etc
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #7 il: 28 Ottobre 2013, 12:48:30 CET »
Comunque per aggiungere...
Rimane ovvio che su progetti di un certo tipo la compatibilità non è dettata da statistiche ma dipende dal progetto e dal target come diceva Ricky.

Dovrei iniziare un progetto  (di solito non faccio questi progetti :) ) per una ditta di assistenza caldaie/idraulici etc.. la ditta ha più di 50 dipendenti. Vuole un' app che controlli la posizione del tecnico, ricezioni calendario etc.

Il cliente non può comprare 50 device di un certo tipo.. la sua scelta è per un samsung next che non ha Android 4.0+... , sto tentando però di trovare un device max 80-100 con la 4.0 :)
The code is joy and passion but it has a high degree of suffering

Offline GabMarioPower

  • Moderatore globale
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 606
    • Github
    • Google+
    • gabrielemariotti
    • GabMarioPower
    • Mostra profilo
  • Play Store ID:
    GAB+MARIO+DEV
  • Sistema operativo:
    Ubuntu 14.04 , Win 10
Re:why its ime to support only android 4.0and above
« Risposta #8 il: 28 Ottobre 2013, 13:08:22 CET »
Comunque per aggiungere...
Rimane ovvio che su progetti di un certo tipo la compatibilità non è dettata da statistiche ma dipende dal progetto e dal target come diceva Ricky.

Condivido.

Il cliente non può comprare 50 device di un certo tipo.. la sua scelta è per un samsung next che non ha Android 4.0+... , sto tentando però di trovare un device max 80-100 con la 4.0 :)

Puoi provare un HUAWEI Y300. Ha la 4.1, e il costo è sui 100€-110€ (poi dipende da offerte e disponibilità).